Foto Emanuela Chiappani

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Tutto pronto per Samb-Teramo, seconda giornata del girone di ritorno e prima partita del 2019 dei rossoblu che tornano in azione dopo una sosta di venti giorni. Roselli recupera gli infortunati di lungo corso Stanco e Bove ma li fa partire dalla panchina affidandosi a un 11 simile a quello che gli ha regalato 19 punti nelle ultime 10 partite (seconda striscia migliore di tutto il Girone B dietro al Pordenone), tra l’altro ottenuti in un periodo d’emergenza. Unica novità il ritorno di Biondi nei tre dietro con Zaffagnini che si accomoda fra le riserve. A centrocampo gioca Rocchi con Gelonese in panchina mentre l’ex Ilari è squalificato. Davanti il Teramo di Maurizi che vuole avvicinarsi alla zona playoff, distante 5 punti. L’ex Ascoli Luigi Giorgi, che avrebbe voluto giocare il suo personale derby, va in panchina.

VIDEO Il prepartita dei tifosi

Formazioni:

Samb (3-5-2): Pegorin, Celjak, Miceli, Biondi, Rapisarda, Rocchi, Caccetta (1′ st Gelonese), Signori, Cecchini (37′ De Paoli), Calderini (23′ st Russotto), Di Massimo (15′ st Stanco). All.: Giorgio Roselli. In panchina: Rinaldi, Sala, Gelonese, Zaffagnini, Bove, Stanco, Fissore, De Paoli, D’Ignazio, Russotto.

Teramo (3-5-2): Lewandowski, Piacentini, Caidi, Fiordaliso, Spighi (35′ st Mantini), Persia, Proietti, De Grazia(30′ st Giorgi), Celli, Sparacello (35′ st Di Renzo), Zecca (43′ st Barbuti). All.: Agenore Maurizi. In panchina: Pacini, Vitale, Giorgi, Ranieri, Di Renzo, Cappa, Barbuti, Altobelli, Mantini, Ventola, Natale.

Arbitro: Alberto Santoro di Messina (Rabotti e Dell’Università i guardalinee)

Note:

Marcatori: 24′ st De Grazia (T), 40′ st Stanco (S), 44′ Miceli (S)

Ammoniti: 11′ pt Persia (T), 27′ pt Celjak (S), 24′ st De Grazia (T)

Espulsi:

Angoli: 1-5

 

DIRETTA

Primo tempo

1′ La partita parte subito ad alti ritmi. Samb che guadagna punizione dai 40 metri. Signori cercherà le torri in area. Parte invece una palla corta, lo schema non va col portiere che la fa sua.

5′ Calderini prova il primo affondo sulla sinistra, palla in area ma una spizzata di testa non consente a nessun rossoblu di arrivare, peccato.

10′ Di Massimo vince un rimpallo e prova a scaricare dal limite dell’area: murato da Fiordaliso.

11′ Giallo a Persia che ha atterrato Caccetta intervenendo a gamba alta.

14′ Rapisarda lanciato in contropiede viene trattenuto per la maglia da Proietti che non viene ammonito fra le proteste del capitano rossoblu.

15′ Palla pericolosa recapitata in area con Calderini che viene anticipato.

18′ Di Massimo prova lo sprint in area partendo da sinistra, entrando nei 16 metri si trova stretto fra Piacentini e Caidi perdendo equilibrio e palla.

20′ Celli si accentra e pulisce un pallone che stava spiovendo: stop e tiro col destro: murato anche lui nella prima azione degna di nota del Teramo che finora ha incontrato una Samb messa benissimo in campo e pronta a chiudere ogni spazio.

22′ Punizione decentrata a destra dai 35 metri per il Teramo che prova il cross in area. La Samb allontana facilmente e cerca il contropiede addirittura, niente di fatto, fa buona guardia Caidi.

27′ Giallo a Celjak che ha atterrato senza tanti complimenti De Grazia sulla destra. Partita che si fa più “maschia” ogni minuto che passa.

31′ Primo angolo del Teramo, la Samb allontana ancora in angolo. Di nuovo palla in area dopo una giocata corta di De Grazia ma l’azione si perde.

38′ Altra palla in attiva che cade in area per Calderini che si coordina al volo ma Lewandowski la fa sua. PRIMA VERA OCCASIONE SAMB!

43′ Di Massimo vince il primo angolo della gara per la Samb. Rapisarda va in area ma il Teramo riesce ad allontanare, seppur con qualche incertezza.

45′ Fischia Santoro mettendo fine ai primi 45′. Primo tempo intenso e combattuto ma senza emozioni.

 

Secondo Tempo

1′ La Samb cambia Caccetta con Gelonese a inizio secondo tempo.

2′ Contropiede pericolosissimo della Samb con Di Massimo che scappa sulla destra poi sventaglia per Calderini che di prima prova a imbeccare con la testa l’inserimento di Signori ma sbaglia tutto e mette sul fondo.

3′ Accelera la Samb che adesso affonda con Di Massimo in area, rimpallato. Poi ancora Calderini davanti a Lewandowski: palla addosso al portiere! CHE OCCASIONE!

7′ Risponde il Teramo con De Grazia che la sposta sul sinistro chiudendola sul primo palo che sfiora! OCCASIONE TERAMO

8′ La Samb c’è: magnifica palla recuperata da Rocchi che allarga a Rapisarda, cross in mezzo per la testa di Di Massimo che impatta bene ma mette alto. ALTRA PALLA GOL!

13′ Altra bella combinazione ad alta velocità fra Di Massimo e Rocchi col 17 che va al cross dal fondo ma la palla era uscita.

15′ Rivede il campo Stanco dopo molte settimane. Entra per Di Massimo.

18′ Girata pericolosa di Zecca in area Samb, si salvano i rossoblu che mettono poi in angolo, il quarto per il Teramo.

23′ Fuori anche Calderini, qualche errore di troppo per lui oggi, ed entra Russotto.

24′ Si apre la difesa della Samb con  De Grazia che si infila per poi entrare in area e fulminare Pegorin col sinistro. TERAMO AVANTI A SORPRESA.

30′ Giorgi per De Grazia nel Teramo. Accolto dai fischi l’ex Ascoli.

32′ Clamorosa occasione Samb con Cecchini che va in mezzo, palla che balla davanti alla linea di porta senza che Rocchi e Rapisarda riescano a metterci la gamba, SAMB VICINA AL PARI.

34′ Bella combinazione Rapisarda Celjak, cross in mezzo del croato che non trova nessuno, poi ancora una oalla ricacciata in mezzo di testa, niente di fatto.

35′ Fuori Sparacello e Spighi nel Teramo entrano Di Renzo e Mantini.

37′ Ecco la carta De Paoli per Roselli, fuori Cecchini. Difesa a 4 con Rapisarda che passa a sinistra, Celjak a destra. Davanti il tridente adesso.

40′ GOOOOL DELLA SAMB! Rapisarda trova un corridoio a sinistra per Russotto che si prende il fondo e mette in mezzo dove Stanco la insacca! Uno a uno! (FOTO)

42′ Adesso la Samb ci crede, altra palla in are che De Paoli stoppa e gira verso la porta col destro: palla fuori!

43′ Esce Zecca ed entra Barbuti nel Teramo.

44′ Gol pazzesco della Samb con Miceli che dal dischetto si inventa una rovesciata che trafigge Lewandowski!!!!2-1 Che partita! GOOOOOOOL (FOTO)

45′ 5 minuti di recupero

45′ + 2 Salvataggio disperato davanti alla linea di porta di Rapisarda con il Teramo che calia a botta sicura. Si salva la Samb.

45′ + 3 Contropiede Russotto-Stanco col numero 9 che si allarga e col destro tira alto: occasione per il 3-1 mentre il Teramo si ritrova già dall’altra parte.

45′ + 4 Palla pericolosissima in are che miceli salva in estirada prendendosi probabilmente la palma del migliore in campo!

45′ + 5 Finisce qui, la Samb vince all’89° una partita pazzesca che a 20 dalla fine perdeva. Stanco e un super Miceli regalano i tre punti a Roselli.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.