SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il contatto fra Samb e Giuseppe Torromino, attaccante versatile del Lecce che quest’anno ha trovato pochissimo spazio in B, c’è stato. A rivelarlo a Riviera Oggi sono fonti ben informate del capoluogo salentino. In queste ore il calciatore pare aver addirittura rescisso coi giallorossi (CLICCA QUI).

Da quanto appreso la richiesta del club di Fedeli sarebbe stata recapitata all’entourage del calciatore calabrese (che avevamo sentito direttamente qualche giorno fa anche se l’attaccante, per ovvi motivi, non era potuto andare oltre l’ammissione si un semplice apprezzamento per la città e la squadra) che non ha detto no ma che preferirebbe un’altra destinazione.

Al momento, infatti, in vantaggio su Torromino c’è la Juve Stabia. Ma in seconda fila, subito dietro c’è la Samb che resta la più seria pretendente se dovesse saltare il trasferimento in Campania. I rossoblu, in ogni caso, un’accelerata decisiva per il sorpasso non possono darla allo stato delle cose, visto che per ingaggiare un calciatore Over 23 dovrebbero cederne un altro.

Intanto sul fronte difesa si registrano dei rallentamenti su Luigi D’Ignazio che per qualche problema burocratico non è ancora stato ufficializzato. Il terzino del Bari (ma di proprietà del Napoli) che prenderebbe il posto di Gemignani è d’accordo a trasferirsi a San Benedetto e in queste ore il Ds Fusco dovrebbe riuscire a risolvere l’impasse.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.450 volte)