FERMO – Il cadavere carbonizzato di una donna di 68 anni è stato trovato stamane intorno alle 8 in un appartamento a Fermo nella zona dello stadio Recchioni.

A dare l’allarme sono stati altri residenti della palazzina dove è divampato l’incendio, che vedendo uscire del fumo hanno chimato i vigili del fuoco. Ignote al momento le cause del rogo che ha interessato la camera da letto, ma l’ipotesi prevalente è che si sia trattato di un incidente domestico.

Sul posto anche la polizia, un’ambulanza della Croce Verde e una pattuglia dei carabinieri.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 751 volte)