GROTTAMMARE – Applausi, musica, cabaret, risate ed emozioni.

Tutto ciò nella serata del 12 gennaio a Grottammare a “Una Rotonda sul mare”, a cura dell’associazione Lido degli Aranci in collaborazione con Comune e Confcommercio. L’iniziativa si è svolta al teatro delle Energie e ha avuto una buona partecipazione di pubblico.

Nella tradizionale manifestazione è stato premiato l’artista Gianni Ottaviani come Grottammarese dell’Anno 2018. Il premiato ha ricordato la sua carriera ed è stato omaggiato sul palco con un emozionante video dove sono stati ripercorsi i suoi momenti più importante e le sue opere famose, esposte anche al Mic di Grottammare, in piazza Kursaal. Gianni Ottaviani ha ricevuto in dono l’opera di Bartolomeo Biocca che rappresenta le bellezze della città e i personaggi simbolo.

Sul palco spazio alla musica con i Jalisse (immancabile la canzone “Fiumi di parole” con la quale il duo vinse nel 1997 il Festival di Sanremo), Marco Armani al piano e il musicista Alessandro Canino. A condurre la serata il duo comico Stefano Vigilante e Paolo “Pesce” Nanna, molto bravi e simpatici durante la kermesse. All’inizio riflessione sul mondo del lavoro prendendo come spunto la protesta dei “gilet gialli” in Francia.

Un premio speciale, “Lu paese mi”, è andato a Fabrizio Rosati, presidente dell’associazione Presepe Vivente di Grottammare. Il sindaco Enrico Piergallini ha omaggiato con una targa la passione e l’amore che Fabrizio, ma anche il suo staff, ha dimostrato nei confronti della città e per lo straordinario successo della kermesse natalizia che ha visto nel 2018 circa 7 mila ingressi nel Vecchio Incasato a Santo Stefano, il primo giorno del 2019 e all’Epifania.

Riconoscimento anche per la bambina Maria Sole Listriani, nata nel 2018 in casa a Grottammare: la sua famiglia ha ricevuto in dono una litografia di Rosina Bruni.

L’incasso della serata andrà in solidarietà (alla fondazione Ail Alessandro Troiani di Ascoli).

“Una Rotonda sul mare”, Jalisse sul palco a Grottammare

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.