TERAMO – Voleva aiutare un connazionale ma si ritrova nei guai. Un senegalese di 30 anni è stato denunciato dalla Polizia Stradale di Teramo per sostituzione di persona.

L’uomo si era sostituito ad un amico, connazionale, per eseguire al posto suo gli esami di teoria (il quiz) per il conseguimento della patente di guida.

Non è un caso isolato: gli agenti erano già intervenuti nei mesi scorsi presso gli Uffici della Motorizzazione di Teramo in quanto vi erano dei cittadini pakistani che stavano svolgendo l’esame teorico per il conseguimento della patente di guida mediante uso di sistemi fraudolenti (auricolari, telecamere e altro).


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 925 volte)