FERMO – Due carcasse di tartaruga della specie “Caretta caretta” ritrovate lungo il litorale del fermano.

Lo spiaggiamento, a quanto riportato da una nota dell’Ansa, è stato presumibilmente causato delle mareggiate che hanno investito la costa fermana nello scorso fine settimana.

Sul posto sono intervenuti i militari dell’Ufficio circondariale marittimo di Porto San Giorgio. Uno dei due esemplari di tartaruga, di piccole dimensioni, è stato ritrovato a Porto Sant’Elpidio; l’altro, invece, di grandi dimensioni, 40 chili di peso, lunghezza e larghezza 70 centimetri è stato invece rinvenuto nel Comune di Pedaso.

Le carcasse, dopo la visita veterinaria di rito, sono state destinate a smaltimento da ciascun comune a seconda del territorio di rinvenimento.

Dopo Natale un’altra tartaruga era stata rinvenuta, morta, sulla spiaggia di Lido di Fermo.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.