Scarica qui il programma completo del seminario Programma ACQUA AMBIENTE TERRITORIO 

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un mondo che ha bisogno di figure professionali moderne per affrontare le nuove sfide connesse con l’uso e la preservazione delle risorse naturali. Anche per questo motivo giovedì 10 gennaio 2019 dalle ore 15 alle ore 19 presso l’Aula Magna dell’Ipsia “Antonio Guastaferro” di San Benedetto del Tronto si svolgerà il seminario Acqua Ambiente Territorio, nato dalla sinergia tra i docenti dell’Istituto sambenedettese e i ricercatori dell’Università di Camerino.

A livello globale la gestione delle acque è entrata in una fase di profonda trasformazione e siamo tutti chiamati a rispondere ad esigenze sempre diverse e crescenti come, nei contesti scolastici, a creare consapevolezza nei futuri cittadini dell’importanza di un’oculata e rispettosa gestione delle risorse ambientali. Risulta oggi indispensabile riflettere e approfondire l’influenza che le scelte personali, professionali e politiche in tema di ambiente e acqua hanno sul nostro territorio e sulla nostra vita.

Il Seminario costituisce una preziosa occasione di confronto e di informazione per gli operatori del settore ma anche e soprattutto un momento di riflessione e di arricchimento formativo per docenti, studenti e personale scolastico, chiamati a confrontarsi con temi urgenti quali l’ambiente e il territorio.

I relatori, tutti ricercatori dell’Università di Camerino, affronteranno temi di grandissima attualità: si parlerà di inquinamento da microplastiche e del progetto del National Geografic con la dottoressa Martina Capriotti, di biomonitoriaggio ambientale attraverso la tartaruga marina con il dottor Paolo Cocci, di tutela e salvaguardia delle risorse idriche, anche alla luce dei recenti eventi sismici, con il dottor Marco Materazzi, del controllo microbiologico delle acque con la dott.ssa Stefania Scuri e dei processi di gestione della qualità con il professor Alberto Felici.

L’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile chiede massima attenzione e professionalità specifiche per la tutela dell’acqua, dell’ambiente e del territorio. E grazie al nuovo corso di studi “Gestione delle acque e risanamento ambientale”, in fase di avvio all’Ipsia “Antonio Guastaferro”, potranno formarsi figure professionali in grado di prendersi cura del nostro ambiente. Gli interessati possono iscriversi attraverso il modulo google, disponibile al link https://goo.gl/forms/EhW6lWoZXYcX2AR93 fino alle ore 12:00 del 9 gennaio. A tutti i partecipanti sarà rilasciato attestato di formazione.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.