SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ferite alla mano, guaribili in cinque giorni, per il 27enne albanese aggredito nel pomeriggio del 4 gennaio in via Volta.

L’aggressore ha subìto, invece, lesioni al volto, a causa della colluttazione seguente. Attualmente è ricoverato in ospedale a San Benedetto.

L’aggressore, secondo le prime indiscrezioni un albanese di 29 anni con precedenti per droga, ha colpito il 27enne (incensurato) al Bar Silver con un coltello da cucina alla mano. Subito dopo la colluttazione.

Lite per futili motivi, gli inquirenti al momento escludono dinamiche criminali.

I carabinieri, coordinati dal Capitano Marco Vanni, non hanno ancora esposto denunce poiché stanno visionando le immagini delle telecamere presenti in zona oltre a raccogliere le testimonianze dei presenti e del ricoverato.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.900 volte)