SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Brutta storia in Riviera venuta alla luce in questi giorni.

I carabinieri di San Benedetto del Tronto hanno arrestato in flagranza di furto un 57enne di origine napoletana che, spacciandosi per un avvocato di una compagnia assicurativa, era riuscito a farsi consegnare da un 90enne 3.900 euro in contanti.

Grazie ad una immediata richiesta di intervento al 112, i carabinieri hanno arrestato il falso avvocato, che è finito in carcere, e recuperato tutto il denaro, subito restituito al denunciante.

Per fortuna una storia terminata bene ma rimane il gesto ignobile commesso nei confronti di un anziano.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.