TORTORETO – Ritrovata un’auto in una scarpata: all’interno il corpo senza vita di una persona. A trovare l’auto un gruppo di cacciatori di passaggio che hanno immediatamente avvisato le forze dell’ordine.

Sul posto, in località Terrabianca di Tortoreto, si è portata subito una squadra dei vigili del fuoco di Nereto, con un mezzo operativo e con il supporto di un’autogrù del Comando di Teramo. L’auto si trovava all’interno di un fitto canneto posto alla base della scarpata sottostante la strada.

Al suo interno sono stati rinvenuti i resti di una persona, che si presume possa essere Daniele Taddei, il giovane di Sant’Omero, scomparso nell’agosto del 2014. I vigili del fuoco hanno collaborando con l’autorità giudiziaria e i carabinieri intervenuti sul posto, per illuminare la zona delle operazioni, sfoltire la vegetazione e recuperare l’auto mediante l’impiego dell’autogru.

Al momento l’auto è stata posizionata su un carro attrezzi e verrà posta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Seguono aggiornamenti.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.728 volte)