ALBA ADRIATICA – I carabinieri del nucleo radiomobile di Alba Adriatica hanno denunciato per furto aggravato un marocchino, S.M, di 24 anni. Il giovane, durante l’estate, aveva messo a segno un furto all’interno di un albergo di Alba Adriatica riuscendo a portare via contanti e gioielli da una camera per un valore complessivo di circa 500 euro.

I militari avviarono subito un’indagine prelevando dalla stanza alcune impronte digitali che furono poi inviate al Ris di Roma per tentare di risalire all’identità del ladro.

E nei giorni scorsi sono arrivati i risultati che hanno portato dritto al 24enne, già noto alle forze dell’ordine. S.M, che attualmente si trova rinchiuso nel carcere teramano di Castrogno per altri reati, dovrà ora rispondere anche di furto aggravato.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.