SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Otto scenette in dialetto sambenedettese animano il Paese Alto nella giornata di Santo stefano. I protagonisti, circa 30 attori, si sono cimentati nella rappresentazione di scene di vita semplice, fatta di lavoro, solidarietà e piccoli litigi.
Per le vie del borgo, oltre 20 i gruppi di visitatori che hanno assistito, divertiti, alle scene in vernacolo sambenedettese, i cui testi sono firmati da Vittoria Giuliani e Alfredo Amabili.
L’appuntamento è anche per giovedì 27 dicembre, dalle 15 alle 19.30. L’ingresso è gratuito.

Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.