PORTO SANT’ELPIDIO – Il 3 dicembre erano stati tanti gli atti criminali compiuti in vari chalet sul lungomare di Porto Sant’Elpidio. Furti con danni alle strutture. Il ladro si era portato a casa gli incassi presenti in quel momento nei registratori.

I carabinieri della Stazione di Porto Sant’Elpidio hanno attivato immediatamente le indagini e grazie ai filmati delle videosorveglianze presenti negli stabilimenti, è stato possibile ricostruire ogni particolare catturato e arrivare all’individuazione del responsabile.

Si tratta di un pregiudicato del posto, già noto per altri reati. I militari hanno portato al Gip del Tribunale di Fermo varie prove e dato il riscontro positivo è stato eseguito l’arresto.

Il criminale è stato rintracciato vicino Lido Tre Archi alle prime ore del 19 dicembre, prima che potesse darsi alla fuga, e portato nel carcere di Fermo.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.