SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dall’incontro tra la società polisportiva Asd Ragnola e la Asd Pallavolo Macerata nasce “Insieme per crescere i campioni di domani“, un progetto volto a favorire l’avvicinamento dei più piccoli alla pallavolo. Proprio per alimentare l’interesse verso questo sport, saranno organizzate diverse occasioni di incontro tra i bambini del mini volley del Ragnola e del Macerata.

Florinda Incicco, rappresentate Asd Ragnola, spiega: “Questa unione nasce per dare ai piccoli talenti la possibilità di crescere in uno sport, la pallavolo, che viene spesso considerato sport minore. Abbiamo scelto la Pallavolo Macerata perché nel tempo, andando sempre a vedere le loro partite, ci siamo affezionati e abbiamo subito trovato la massima disponibilità da parte dei dirigenti della società. Nemmeno a farlo apposta, i colori del logo della nostra e della loro società sono molto simili”.

“La nostra società –  spiega il vicepresidente di Pallavolo Macerata, Gianluca Tintarelli – è sempre stata attenta al settore giovanile. Vediamo questo progetto come un’occasione di scambio di esperienze. Come prima iniziativa, il 20 gennaio si terrà un torneo comune tra i nostri bambini, a cui seguirà un pranzo. Dopodiché, assisteremo tutti insieme a una partita di serie A. Saranno poi organizzati tornei di beach volley e amichevoli. Da parte nostra c’è e ci sarà sempre la massima apertura e disponibilità”.

Gennaro Scagliarini, presidente della polisportiva Ragnola, aggiunge: “L’idea di aprirci a questa nuova esperienza è utile sia per stimolare l’interesse verso la pallavolo sia per attirare i turisti in estate che potranno contare su tornei di pallavolo o su corsi estivi per i piccolissimi che vogliono avvicinarsi a questo sport”.

I ringraziamenti arrivano dal sindaco Pasqualino Piunti: “Lo slogan “San Benedetto città dello sport” non è stato coniato a caso. Per noi non esistono sport minori, perché ogni sport è portatore di valori. Dunque, grazie a Pallavolo Macerata che mette a disposizione del nostro territorio il suo prestigio, insieme al suo bagaglio di esperienze e conoscenze”.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.