GROTTAMMARE – Un volume che raccoglie tutti i tratti caratteristici della città, immortalati dalla mano magistrale del fotografo Umberto Marconi, in molteplici stili e forme; questo e molto altro lo possiamo trovare nell’opera “Grottammare… dalla mia finestra”.

Con orgoglio introduce il libro, il sindaco Enrico Piergallini: “Parliamo di un lavoro originale e individuale da parte di un artista completo, ciò assume un valore sentimentale oltre che culturale. Abbiamo deciso di adottarlo come libro fotografico di riferimento di questa Amministrazione, un ottimo omaggio per far conoscere Grottammare a chi verrà a visitarla”.

Interviene poi l’assessore al turismo e alle attività produttive Lorenzo Rossi: “L’utilità di questo libro è senza dubbio quella di raccontare la nostra città, raffigurandone non solo i suoi luoghi più noti, ma raccogliendo tutte le sfaccettature, anche quelle più nascoste, le eventuali imperfezioni che ne conferiscono l’originalità e ne descrivono il continuo sviluppo. La cattura dei paesaggi è sempre accompagnata dall’inclusione di persone all’interno delle foto, ciò rende la fotografia viva e sopratutto vissuta”.

“La raccolta è partita da una sfida lanciata nel 2006 – racconta l’autore Umberto Marconi – quando mi dissero che rappresentare la propria città è sempre un lavoro arduo. Grazie al sostegno di Progetto Packing e di persone a me vicine ho creato questo volume cercando di rendere ogni foto un’opera d’arte. La forma quadrata mi ha permesso di mantenere le foto integre, senza ritagliarle, poiché l’occhio dell’osservatore deve perdersi in tutti gli angoli dell’immagine. Un ringraziamento anche agli autori dei testi poetici e delle vignette presenti nel libro, che lo rendono ancora più ricco e variegato”.

Infine interviene Claudio Virgili, esponente dell’azienda Progetto Packing: “Per noi è un onore sostenere la produzione di questo libro, nella nostra ditta siamo quasi tutti di Grottammare e da sempre ci impegniamo per promuovere attività culturali come questa, ma anche sportive e sociali”.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.