SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo abbiamo già scritto più volte, quindi vi rimandiamo a quanto già riportato nell’articolo allegato. Anche la pazienza dei giornalisti ha un limite. Aggiungiamo, rispetto al caso in oggetto, ovvero l’incontro Samb-Rimini, che le due tifoserie sono unite da antico e saldo gemellaggio, tanto che spesso i tifosi di Rimini e Samb sono nelle curve degli amici, in casa e in trasferta, e che anche quest’oggi molti tifosi riminesi sono venuti a San Benedetto con largo anticipo per salutare la tifoseria gemella. E ovviamente ad inizio gara ognuna delle due curve (presenti circa 70 riminesi) ha inneggiato all’altra squadra.

Probabilità di scontri: zero per cento.

Aggiungiamo che la chiusura di Viale dello Sport in una sabato pre-natalizio, giornata fondamentale per il commercio cittadino, non è sicuramente cosa piacevole per agevolare gli affari e l’accoglienza della città.

Stadio Riviera delle Palme, ormai un bunker a prova di legge


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.614 volte)