SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Domenica 16 dicembre l’Asd Atletica Avis San Benedetto rinnova il proprio appuntamento per una giornata dedicata all’associazione, ai propri soci e alle famiglie.

Un momento ormai consolidato all’interno del quale gli iscritti si ritrovano per festeggiare la chiusura dell’anno sociale e ripartire per quello venturo. Il 2018 è stato per l’Avis San Benedetto un anno decisamente importante all’interno del quale tutti i soci si sono distinti per partecipazione e meriti sportivi.

Diversi gli atleti che hanno rappresentato i colori sociali nel mondo prendendo parte a importanti manifestazioni: Gino Capretti, Mario Contessi, Gabriele Traini che hanno gareggiato con la divisa dell’Avis in Grecia, Spagna e in altri paesi fino ad arrivare a Chicago con Luigi Vesperini che ha concluso le 6 maratone Major del Mondo.

Altro riconoscimento importante all’atleta Rita Mascitti che al Pala Indoor di Ancona ha conseguito il suo titolo di Campionessa Italiana sulla distanza dei 3000 metri.

Un ringraziamento il Presidente Domenico Piunti lo rivolge a tutti i soci che ogni anno corrono con i colori sociali, che si adoperano costantemente alla riuscita organizzativa dell’evento diventato ormai uno dei più partecipati del centro Italia: la Mezza Maratona dei Fiori che il prossimo 24 marzo arriva alla sua 21° edizione.

Quest’anno è partito anche il settore giovanile con il grande contributo di Flaviano Sanatanatoglia, Enrico Pompei he da tecnici hanno dato il via ad un progetto sociale partito sul suggerimento e collaborazione di Bruno Bernabei.

Il 2018 ha visto anche il rinnovo del direttivo qualche mese fa dove è stato riconfermato alla carica di Presidente Domenico Piunti, Vice presidente Lugi Anelli, segretario Daniela Mestichelli, i consiglieri Diego Imbrescia, Vittorio Zazzetta e Stefano Brandimarte.  

Un bel gruppo di lavoro lo ha definito il Presidente che ha dichiarato di essere contornato da uno staff decisamente compatto, motivato a lavorare e soprattutto di bellissima compagnia.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.