TERAMO – Nel pomeriggio del 12 dicembre la Squadra Mobile di Teramo ha tratto in arresto un ventisettenne, cittadino albanese residente a Teramo, perché trovato in possesso di stupefacente occultata nella tasca del giubbino.

La droga era confezionata mo’ di “palla di Natale” in un involucro perfettamente rotondo e rivestito interamente con nastro adesivo di colore marrone. La pallina “natalizia” in realtà conteneva 11 grammi di cocaina.

Nell’abitazione del ragazzo gli agenti hanno poi rinvenuto un bilancino di precisione ed altro materiale usato per il confezionamento delle dosi.

Dopo la formalizzazione degli atti, è stato messo a disposizione della Procura di Teramo che ha disposto gli arresti domiciliari.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.