SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Ancora appuntamento con la Samb Basket al PalaSpeca di San Benedetto per un importante confronto del campionato di Serie C Gold. Contro gli uomini di coach Aniello ci sarà l’UniBasket Lanciano. Segui in diretta su RivieraOggi.it: video in diretta, highlitghts, fotografie in diretta, commento, statistiche, interviste. Dalle 18.15.

SAMB BASKET: Roncarolo, Ortenzi, Capleton, Quercia, Carancini, Bugionovo, Murtagh, Cesana, Lucenti, Vannucci, Pebole, Correia. Allenatore Daniele Aniello

Quintetto base: Bugionovo, Murtagh, Cesana, Ortenzi, Pebole.

UNIBASKET LANCIANO: Masciopinto, Agostinone, Di Giovanni, D’Eustachio, Marino, Cukinas, Martelli, Adonde, Ranitovic, Mordini, Capuani, Cancelli. Allenatore Corà.

Quintetto base: Ranitovic, Cukinas, Mordini, Marpelli, Agostinone.

QUI LE STATISTICHE IN TEMPO REALE

Sambenedettese – Lanciano 1 tempo

Posted by Riviera Oggi on Saturday, 8 December 2018

 

PRIMO QUARTO

Samb che parte bene e Lanciano si carica di due falli nel primo minuto, poi Bugionovo va a segno da tre punti. Risponde subito Mordini, 3-2 dopo 1:20. Capuani al posto di D’Eustachio è il primo cambio dell’incontro.

Va poi a segno dal libero Murtagh e poi Cukinas, miglior marcatore del girone, realizza il primo canestro. Tenta il break lanciano portandosi sul 4-6, ma un ispiratissimo Bugionovo va ancora a canestro da tre punti: 7-6 dopo 4 minuti ed è ancora il folletto rossoblu ad aprire la difesa abruzzese e a mettere a segno un nuovo canestro, forse con un fallo non rilevato.

Lanciano fino ad ora impreciso nei tiri, specialmente ma non solo da tre. Non così la Samb che invece proprio dai tiri dalla distanza si fa sentire, stavolta è Murtagh a portare il vantaggio a +6, 12-6 dopo 6 minuti. Si è sul 13 a 10 a tre minuti esatti dalla fine. Primo canestro di Cesana su una ripartenza rapida e acrobatica dalla difesa rossoblu, è già la seconda di questo tipo: 15-10.

Carancini intanto entra al posto di Pebole, primo cambio del quintetto base per Aniello. Mancano 1:22 al termine del quarto, il Lanciano ha raggiunto il limite dei 5 falli, Samb soltanto 1.

Eccezionale Bugionovo! Recupera una palla in difesa, la difende e passa in acrobazia – ancora una volta! – a Murtagh, quindi riceve, avanza e va ancora al canestro da tre: tre triple e un canestro da due per lui, 11 punti, il migliore.

Ortenzi riesce ad andare a canestro, + 8, finisce 20-12.

SECONDO QUARTO

Posted by Riviera Oggi on Saturday, 8 December 2018

Bugionovo continua a trascinare la Samb, si va sul 23-14 dopo un minuto, +9, vantaggio massimo, poi rientra Lanciano (+7).

Si scalda anche Murtagh, 25-16. La partita poi letteralmente si blocca con vistose proteste del coach ospite Corà, che si becca col pubblico di casa. Però qualche errore della Samb consente a Lanciano di accorciare così Aniello chiede il primo time out a metà quarto, quando si è sul 25-20.

La Samb sembra inchiodata sul punteggio di 25, mentre Lanciano continua a macinare punti. Parziale di 12-0 per Lanciano così Aniello chiede ancora un time out per rimediare.

La pausa sembra sortire effetto, Pebole va a canestro finalmente, 26-28. Ma è ancora Bugionovo a rimettere le cose a posto, altro colpo da tre punti e si va sul 30-30 a 2 minuti dalla fine. Samb che manca il canestro con una schiacciata di Murtagh così il Lanciano, in vantaggio di tre punti, tiene palla fino all’ultimo ma resta un secondo e 6 decimi. Finale primo tempo 30-33

Bugionovo per ora miglior marcatore con 17 punti, segue Ranitovic con 12. Per la Samb sotto tono per ora Pebole, solo 2 punti, Murtagh invece ne ha fatti 7. Aniello sta chiedendo il massimo proprio a Bugionovo e Murtagh, fino ad ora in campo per tutti i 20 minuti. Cukinas nel Lanciano il più impiegato, 18:10. Vantaggio massimo Samb +9, Lanciano +3. Basse le percentuali di realizzazione della Samb sui tiri da 2, appena il 33% (5 su 15), più alte addirittura da 3 (35%, 6 su 17). Altissime invece le percentuali ospiti: 60% da 2 (14 su 23), bassa invece da 3 (1 su 8).

SECONDO TEMPO, TERZO QUARTO

Sambenedettese – Lanciano 2 tempo

Posted by Riviera Oggi on Saturday, 8 December 2018

 

Quasi due minuti per il primo canestro, un libero di Murtagh che poi sbaglia il secondo: 31-33. Poi Lanciano si avvantaggia, arriva al 31-37 grazie ad un canestro da tre, risponde Murtagh e si va sul 34-37 e poi 34-40. Vantaggio massimo per ora degli ospiti, +7.

La Samb va avanti sui tiri liberi ma ne sbaglia anche qualcuno mentre la difesa rossoblu adesso soffre e Lanciano vola: 35-45, +10. Murtagh sbaglia ancora un libero su due. Aniello rimette dentro Carancini per Pebole, che ha preso un colpo e sta giù di tono. Mordini taglia ancora la difesa centralmente, 36-47, +11 Lanciano.

Aniello inserisce Roncarolo e Pebole, mancano 2 minuti e la partita sembra bloccata. Ma la Samb perde palla in attacco e Aniello si fa sentire dai suoi, chiede maggiore velocità nel gioco offensivo. La Samb ora ha buon possesso palla ma continua a sbagliare sia da due che da tre, bassissima la percentuale di realizzazione.

Bugionovo subisce fallo e finalmente ecco un “due su due” dai tiri liberi quando mancano 15 secondi. Lanciano che ha già raggiunto i limiti di falli. Il terzo quarto finisce 38-47. Applauso del pubblico di casa che sprona i suoi giocatori, servirebbe una maggiore capacità realizzativa, la Samb è al 26% da due e 29% da tre, Lanciano al 50% da due.

QUARTO QUARTO

Samb che parte bene, due falli di Lanciano dopo 50 secondi. Murtagh finalmente fa un “due su due”, siamo a 40-47. Cukinas va anche lui a canestro, 40-49.

Mappelli quando mancano 7:30 va a canestro da tre e scava un solco, +12 per Lanciano, 40-52. E ancora Mappelli seppellisce la Samb con un altro canestro da tre, 40-55, vantaggio massimo Lanciano +15. Ora la Samb punta sul fallo sistematico per accorciare i tempi di gioco, mancano 6:30 alla fine e siamo sempre a +15, si passa anzi al +17 a 6 minuti dalla fine. Sembra impossibile ribaltare questo risultato. Bugionovo tenta il colpo da tre ma sbatte sul ferro. Si va addirittura sul 40-60 dopo un libero di Mappelli, parziale di 13-2 nell’ultimo quarto, per fortuna Ortenzi riesce ad indovinare un canestro da 3, 43-60, ma risponde Mappelli, ancora da tre (terzo consecutivo), 43-63. Sembra una sfida con Ortenzi, che va di nuovo a segno, 46-63.

Bugionovo intanto lotta per la palma di miglior realizzatore della partita, canestro e subisce fallo. 48-63 ma mancano 3 minuti, i giochi sembrano fatti. Aniello chiede il time out, si riparte con Bugionovo che realizza il libero, 49-65.

Tap in di Cesana su percussione di Murtagh, 51-67. Poi canestro di Ranitovic. D’Eustacchio deve uscire per cumulo di falli, Bugionovo non sbaglia dai liberi ma ogni sogno viene spento da Mordini con un altra tripla, 53-70 a 1:31 dalla fine. Il finale è quasi scontato, Aniello fa entrare Capleton e a 5 secondi dalla fine esce Bugionovo, 26 punti per lui, miglior marcatore. Finisce 59-77.

Le statistiche sono impietose per la Samb.

 

 

 

 


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 825 volte)