SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Era irregolare sul territorio nazionale con precedenti per rapina e resistenza a pubblico ufficiale il senegalese fermato nella notte tra il 6 e 7 dicembre in Riviera.

Il 47enne, sul quale pendeva anche un decreto di espulsione dal 2016ha tentato di sottrarre ad una donna ferma ad un semaforo di San Benedetto, a bordo della sua autovettura, la borsa lasciata sul sedile.

La malcapitata, opponendo resistenza, è riuscita a richiedere l’intervento dei carabinieri per telefono.

I militari della Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Benedetto hanno immediatamente rintracciato il senegalese traendolo in arresto per il tentativo di furto.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.167 volte)