FERMO – Dal 3 al 5 dicembre la costa fermana è stata nel mirino delle Forze dell’Ordine. Sulle strade erano presenti pattuglie della Polizia di Stato, della Scientifica, del Reparto Prevenzione Crimine di Pescara, della Stradale e in ausilio la Municipale e un’unità cinofila della Guardia di Finanza.

Molti i controlli effettuati sulle strade. Identificate più di 300 persone (una ventina gli stranieri) e 250 veicoli perquisiti.

Sono state compiute 41 multe per violazioni al Codice della Strada. Tre persone avevano precedenti per reati contro il patrimonio e ad uno di loro è stato trovato un coltello a serramanico. Inoltre non aveva rispettato l’obbligo di dimora presso un altro Comune d’Italia.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 427 volte)