SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Novità sul “Progetto Geneviève”. In questi giorni partono i lavori di restauro della prua della nave oceanica che l’amministrazione di San Benedetto intende collocare nell’area, sul lungomare, dove attualmente sorge il Parco Bau. L’inaugurazione dovrebbe avvenire entro l’estate 2019.

“Ci sarà tanto lavoro, targato Cna Picena (la Confederazione Artigiani provinciale n.d.r.), nel percorso di recupero materiale e della memoria di un tempo ormai lontano per la marineria sambenedettese” fa sapere proprio la Cna attraverso Giulio Piergallini che si dice a nome della Confederazione “orgoglioso di far parte del progetto”. I lavori saranno eseguiti materialmente dalla “Società Meccanica Navale Snc”, la ditta aggiudicataria del bando indetto mesi fa dal Comune. Il lavoro prevede un restauro pressoché completo in tutte le parti della prua: dalla pittura alle parti in lamiera, dalle parti esterne a quelle interne.

La consegna dei lavori non è prevista prima di aprile 2019, una data che dovrebbe consentire il completamento del primo stralcio del progetto entro l’inizio della prossima stagione turistica: un parco che renda omaggio alla marineria sambenedettese, con la presenza centrale di una prua restaurata e valorizzata.

Nella foto da una parte la prua, dall’altra Giulio Piergallini e Irene Cicchiello di Cna e con loro Pasquale Liberati della Società Meccanica Navale Snc.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 571 volte)