ALBA ADRIATICA – Venticinque anni sono un traguardo importante per il Premio “Val Vibrata”, assegnato dal 1993 agli imprenditori della realtà del “Marcuzzo”, territorio compreso tra le Marche del sud e l’Abruzzo settentrionale. L’evento si è svolto nella Villa Gattopardo di Alba Adriatica, che fra due anni compirà tre secoli di felice esistenza, dinanzi alla presenza di tante autorità politiche, Sindaci in primis: Alba Adriatica, Civitella del Tronto, Nereto, Martinsicuro, Arquata, San Benedetto del Tronto, Ascoli, nonché l’Arma dei Carabinieri,mla Guardia di Finanza, si sono dati appuntamento i Premiati, prescelti quest’anno da un Comitato Scientifico, presieduto magistralmente dall’immarcescibile professor Cianciarelli, il quale ha nominato i vincitori: Villa Selva Airpark (Aviazione Sportiva), Raffaello Candeloro (imprenditore turistico), Centro Diagnostico d’Archivio Fisiomed (Centro Medico), Il Gattopardo (Spettacolo e intrattenimento), Meding (Sicurezza sul Lavoro), Okay Animazione (Eventi ed Animazione), Parrucchieria De Luca, Blue Flor (Fiorista).

Per i giovani imprenditori dell’anno Federico Di Nicola per l’Abruzzo e Samanta Voltattorni per le Marche. Imprenditore dell’Anno Giacomo Voltattorni, imprenditrice dell’Anno Paola Pelino.

Il galà è stato condotto dalla presentatrice ufficiale di Miss Italia, Cinzia Poli, con il giornalista De Palo. Durante la premiazione ci sono stati momenti di intrattenimento di balli latini con Domingo Cesar e la maestra Shilam e quindi dal Cantagiro Maria Elena Costantini, Greta Grè con la danza del ventre, la cantante Valentina Pallesca, Alessandra Bruni con il suo defilè di moda. Soddisfazione per il presidente onorario Francesco Cinciarelli, il direttore artistico Lino Pontuti, il presidente Gabriele Rapali.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 319 volte)