SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Giacomo Biondi potrebbe restare fuori per un po’. L’ecografia ha confermato la lesione al bicipite femorale per il difensore rossoblu che si era fermato al terzo minuto della gara di domenica scorsa contro la Triestina ed era stato costretto subito ad abbandonare il terreno di gioco in favore di Celjak.

Il calciatore sta già facendo tutte le terapie del caso sotto la guida del fisioterapista, Marco Minnucci, fa sapere la società rossoblu. Lo staff medico, ad ogni modo, non si sbilancia sui tempi di recupero che in questi casi dipendono da soggetto a soggetto. Ad ogni modo il calciatore dovrebbe saltare la trasferta di Verona.

Lavoro differenziato invece per Russotto e Bove: i due stanno continuando anche in questi giorni il percorso riabilitativo. Nella mattinata odierna si è fermato anche Kernezo per un problema ai denti che l’aveva tenuto fuori dai convocati anche domenica.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.