PORTO SAN GIORGIO – La De Mitri Volley Angels Project conquista un punto preziosissimo al termine di una giornata sfortunata dentro e fuori dal campo.

La partita contro la Pieralisi V Pan Jesi termina con il punteggio di 3-2 per le ospiti (25-21; 19-25; 25-16; 12-25; 13-15) e dunque la squadra di coach Napoletano, per via del regolamento, ha guadagnato il suo secondo punto in classifica, primo tra le mura casalinghe che, per l’occasione, erano quelle della palestra “Leonardo Da Vinci” di Fermo.

È successo, infatti, che per un problema tecnico all’impianto della rete, la gara è stata spostata di sede e grazie unicamente all’indefesso lavoro diplomatico del direttore sportivo Fulvio Taffoni ci si è potuti spostare solo di pochi chilometri. La partita è comunque iniziata in ritardo rispetto all’orario schedulato, con una De Mitri che presentava dal fischio d’inizio la nuova palleggiatrice Levantesi, di casa in quella palestra avendoci iniziato la sua carriera agonistica.

Baldassarri e socie sono partite benissimo, mettendo subito all’angolo le leoncelle di Sabbatini e vincendo nettamente il primo set; ma già dal gioco successivo la formazione ospite ha iniziato ad attaccare ed a difendere con maggiore efficacia, riportando il punteggio in parità.

Nel terzo parziale la De Mitri ha ripreso a macinare gioco con insistenza e cattiveria agonistica tornando in vantaggio per 2-1, ma quando ci si attendeva l’acuto decisivo, ecco che è arrivato qualche errore di troppo e la poca intesa tra la palleggiatrice appena arrivata e le bocche da fuoco rossoblù, ha spianato la strada al pareggio jesino.

Il tie-break è iniziato con un filotto delle ospiti che si sono portate sul 5-0, ma poco dopo il cambio di campo sono state Pierantoni e compagne a riprendere in mano le redini della gara. Improvvisamente, però, a un paio di punti dalla vittoria le padrone di casa hanno commesso alcuni fatali errori che hanno consegnato la vittoria alle avversarie.

Questa la formazione della De Mitri: Baldassarri, Levantesi, Pepa, De Toma, Pierantoni, Tiberi, Conforti (L1), Quaglietti (L2), Stecconi, Piersimoni, Salvucci, Macchini. All: Napoletano-Ciotola.

Domenica si torna a giocare in terra pugliese con la trasferta a Oria, nel brindisino.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.