SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Capitano Angelo Nicola De Benedetto assume oggi, 26 novembre, l’incarico di Comandante della Compagnia della Guardia di Finanza di San Benedetto del Tronto (AP), ricevendo il testimone dal Capitano Fabrizio Granati che, dopo oltre tre anni di assiduo lavoro, lascia la Riviera delle Palme per assumere un prestigioso incarico presso i Reparti Speciali del Corpo di Roma e, precisamente, presso il Nucleo Speciale Entrate, “fulcro” delle attività progettuali esperite dal Corpo nell’intero territorio nazionale.

Laureato in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria, dopo la frequentazione dell’Accademia, il Cap. Angelo Nicola De Benedetto ha comandato dapprima la 2ª Sezione Operativa del 1° Nucleo Operativo del Gruppo di Milano, Reparto con spiccate proiezioni in materia tributaria e fallimentare e, quindi, la Sezione Operativa istituita in seno al Gruppo di Prato, con proficue esperienze nel contrasto all’evasione fiscale, previdenziale e contributiva, ai traffici illeciti e alle forme del sommerso di lavoro.

Il Comandante Provinciale di Ascoli Piceno, Col. Michele Iadarola, dopo aver formulato i migliori auguri al neo Comandante della Compagnia di San Benedetto del Tronto, si è soffermato in un ringraziamento al Capitano Fabrizio Granati.

Per lo spessore professionale che ha sempre caratterizzato la locale Compagnia, di cui si ricordano rilevanti operazioni di servizio, quali, ad esempio, “Stop smoking” del settembre 2017 (sequestro di 2,3 tonnellate di marijuana) e “Fake market” dell’ottobre dello stesso anno (smantellamento di una filiera del falso in Riviera e nel quartiere Prenestino di Roma) e di quelle, altrettanto pregevoli, esperite a contrasto delle frodi fiscali e del riciclaggio.

Attività tutte che hanno consentito di elevare sempre più gli standard di efficienza del Reparto nelle peculiarità tipiche della polizia economica e finanziaria, oltremodo avvalorati dalle concretezze operative delle stagioni estive, ove la Compagnia di San Benedetto del Tronto ha quotidianamente affrontato, con successo, il contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.