SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Quarta vittoria consecutiva sabato 24 novembre per la Happy Car di Serie D maschile guidata da Rocco Netti. Il nuovo coach ha trasmesso la grinta necessaria ai suoi ragazzi che battendo in trasferta Porto Recanati per 3 set a 1 sono soli al secondo posto dietro alla dominatrice Montegiorgio. Un’ottima posizione da confermare contro Morrovalle in vista della supersfida contro Montegiorgio in programma il Sabato dell’Immacolata.

Quanto alla partita, arbitrata da Elisa Buldrini, i rossoblu sono stati, nonostante un set perso, bravissimi ad arginare la cattiveria dei padroni di casa. I 22-25 e il 20-25 dei primi due set lo dimostrano. Il 25-23 non ha impensierito gli uomini di Metti e la Happy Car ha mostrato una supremazia tale da aggiudicarsi senza problemi per 17-25 il quarto set e chiudere il conto, portando a San Benedetto tre punti importanti.

In serie D femminile le ragazze di Ciabattoni hanno battuto sabato 24 alla Curzi con il medesimo risultato l’Offertevillaggi Volley Angels Porto San Giorgio. Una gara senza storie anche qui, con un piccolo black out nel terzo set, prontamente risolto con questa vittoria che dà morale, nonostante alcuni problemi legati agli infortuni. Ora le rossoblu sono terze in classifica, tre punti dietro Grottammare, che nonostante il cambio di allenatore e il turno di riposo, si mantiene al comando del girone C.

In Prima Divisione femminile, sconfitta per 3-2 delle ragazze di Maurizio Medico sempre sabato 24 alla Curzi contro la Libero Volley, in una gara destinata ai 3 punti per la Happy Car. Nonostante il crollo finale, l’ottimo inizio dovrà essere un’iniezione di fiducia per una squadra, composta da ragazze classe 2004 e 2005, giovanissime, che ha tutte le qualità per ben figurare e arrivare all’obiettivo della salvezza.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.