GROTTAMMARE – Presentato il breviario gastronomico grottammarese 2019.

L’ incontro con la stampa è avvenuto lunedì 26 novembre, alle ore 12, presso il circolo velico “Lle Grotte”.

Nell’occasione è stata presentata la pubblicazione “Le Ricette di Zia Lola e…”, opera letteraria edita dal Lido degli Aranci omaggio al mondo enogastronomico del nostro territorio. Circa 150 ricette (antipasti, primi, secondi, carne, pese e tanto altro) scritte da personaggi storici della città e non solo.

E’ stato anche introdotto lo show varietà in programmazione sabato primo dicembre. Ospiti d’onore il comico abruzzese Nduccio, interventi musicali di Michele Sibillo e del Maestro Cesare Gregori, siparietto poetico con Mario Petrelli. Presentano la serata Giuseppe Cameli e Fabiola Silvestri. Tutto ciò al Teatro delle Energie di Grottammare alle 21.15, ingresso 10 euro e in omaggio il ricettario.

Ultimi biglietti in prevendita presso la Merceria Il Cigno di Grottammare a soli 10 euro: info line 3475406630.

Presenti alla conferenza il sindaco Enrico Piergallini, Tullio Luciani l’ideatore della manifestazione e lo staff organizzativo del Lido degli Aranci e Confcommercio.

Il primo cittadino afferma: “Le ricette di zia Lola sono un’istituzione della biblioteca della città insieme ai volumi che ne raccontano la storia. Questa è la quinta edizione. Ci sono state integrazioni e modifiche. Questa, purtroppo, è la prima senza la guida di zia Lola ma è stata ben onorata. E’ un racconto che ha la cucina fra i protagonisti ma in molti piatti ci sono anche storia, leggenda e territorio. Ricette salde come pietre e mattoni del Vecchio Incasato”.

Tullio Luciani prosegue: “A me non sembra vero toccare con mano questo libro, c’era grande necessità del volume. Quest’idea nasce al bar, davanti a un caffè con il sindaco, parlando di matrimoni e di possibili screzi culinari che potevano essere risolti con questo ricettario.  Se siamo qua a toccare materialmente quest’opera è merito di chi ha collaborato con questo progetto. Un grazie va alla famiglia di zia Lola che purtroppo recentemente è scomparsa. Ricette diverse rispetto al primo breviario, con modifiche e anche consigli di bellezza, piene di illustrazioni. E’ un libro davvero completo. La serata sono sicuro che sarà bella. Ripeto, non mi par vero di  aver tirato fuori questo volume. Il primo dicembre sarà dato a coloro che saranno presenti alla festa. Il libro nasce anche per l’amore profondo che abbiamo per Grottammare”.

Alessandro Ciarrocchi dichiara: “Tra le varie ricette è presente anche la mia e tanto per cambiare parla di Papa Sisto e della Dea Cupra. Ad ogni ricetta ci sarà un introduzione storica e ricca di dettagli. Approfondimenti che saranno sicuramente apprezzati da chi avrà modo di leggere il libro. E invitiamo tutti a provare le ricette presenti“.

Walter Assenti aggiunge: “Con quello che è rimasto dagli dell’associazione Lido degli Aranci, abbiamo deciso di contribuire alla realizzazione di questo libro. Le ricette di zia Lola mi ricordano la gioventù e vedere dove siamo arrivati è gratificante. Grazie anche a zia Lola abbiamo saldato un gruppo che poi è divenuto associazione. Ringraziamenti vanno anche ai ristoranti che hanno partecipato al progetto, sponsor di questa meravigliosa idea”.

Giuseppe Cameli conclude: “Sabato sarà una bella festa e ci sarà spazio anche all’intrattenimento, alla musica e alla comicità. E’ il giusto coronamento di un lavoro durato quasi due anni. Alessandro Ciarrocchi sta preparando un video per l’apertura della serata al Teatro delle Energie, una sorpresa che sarà molto gradita, ne siamo certi. Invitiamo tutta la cittadinanza a partecipare”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.