SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Torna l’appuntamento con il teatro per i ragazzi a San Benedetto e torna, ampliando gli appuntamenti dai tre dell’anno scorso ai quattro di quest’anno, al Teatro Concordia. Si inizia domenica prossima, 25 novembre, alle ore 17 così come sarà per le altre tre “Domenica in famiglia” previste. Prezzi popolari, 8 euro l’intero e 4 euro il ridotto.

Domenica 25 novembreUn Babbo a Natale – La vera storia di Babbo Natale per finta”, di Atg Teatro Pirata, drammaturgia di Aniello Nigro e Simone Guerro, regista. Ornella Pieroni, responsabili del Teatro Ragazzi Amat, spiega che è uno spettacolo “non prettamente natalizio come il titolo farebbe pensare; più che del Natale si parla dello spirito natalizio: il protagonista è un ragazzo che odia un po’ tutto e tutti e per lavorare si deve vestire da Babbo Natale, incontrando dei bambini che gli fanno di tutto per poi restare chiuso in un supermercato con una bambina che si è persa. Ci sono attori e muppet in questo spettacolo, divertente e carino”.

Il 2019 inizierà con “Gretel e Hansel“, domenica 20 gennaio per una rappresentazione del Teatro delle Briciole / Solares Fondazione delle Arti, su progetto di Emanuela Dall’Aglio, musiche e suoni di Mirto Baliani. “Questo è il secondo spettacolo di una trilogia – spiega Ornella Pieroni – Dopo “Cappuccetto Rosso”. Tutto svolge all’interno di un grandissimo abito mosso a vista, con luci e strade. C’è un ritorno grandissimo alla fiaba tradizionale nelle ultime stagioni teatrali per bambini, forse per tornare un po’ all’antico. Questo è uno spettacolo fantasmagorico che piacerà a tutti”.

Domenica 17 febbraio andrà in scena “Zuppa di Sasso”, di Tanti Cosi Progetti e Accademia Perduta/Romagna Teatri, uno spettacolo di Danilo Conti e Antonella Piroli. “Questo è un testo amato da tutte le mamme e dalle scuole dell’infanzia: è una storia di condivisione, la storia di un lupo che arriva in un paese e chiede alla gallina di cucinargli una zuppa con un sasso. In questa fiaba il lupo è il buono della situazione: facendo la zuppa con il sasso fa rinascere la collettività, che prima era divisa in molti singoli” commenta Pieroni.

Infine domenica 17 marzo sarà la volta de “La bicicletta rossa” della compagnia pugliese Principio Attivo Teatro, testo pluripremiato: “Sembrerà di vedere un film a teatro. Nel paese il proprietario di tutta la città si chiama Bancomat, anche della fabbrica dove la famiglia protagonista lavora. È una fiaba contemporanea”.

L’assessore alla Cultura Annalisa Ruggieri esprime soddisfazione per questa iniziativa: “L’abbiamo replicata considerato il successo precedente, ampliando l’offerta. Mi piace vedere che il Concordia è diventato uno spazio polifunzionale, dove oltre al teatro per ragazzi possiamo apprezzare la stagione teatrale vera e propria, il teatro per le scuole e la stagione cinematografica, che abbiamo riportato nel centro della città”.

L’appuntamento di domenica apre in qualche modo il calendario degli eventi natalizi che avrà dalla sua anche altri due appuntamenti che si svolgeranno al Concordia, il 6 dicembre con il circo acrobatico di “The Black Blues Brothers Show” mentre il 2 gennaio si terrà il concerto gospel degli “UniSOund Christmas Gospel Show“, formato da professionisti (“side man”) che hanno collaborato con artisti del calibro di U2 e Diana Ross.

Gli eventi del teatro per ragazzi, ci tiene a precisare l’assessore Ruggieri, sono possibili anche grazie al contributo voluto dal presidente del Bim Luigi Contisciani.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.