SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Dopo lo scambio epistolare fra il presidente Fedeli e gli ultras che ha caratterizzato la scorsa settimana, il patron rossoblu torna a scrivere ai tifosi della Curva. Stavolta è la multa di 2500 euro rimediata dalla società a attivare Fedeli che ha una proposta. Leggila qui di seguito.

“Cari tifosi,

visto che lo scambio epistolare della settimana scorsa sembra aver portato bene alla nostra Samb, eccomi qui di nuovo a scrivervi.

La bellissima giornata di domenica è stata macchiata dalla multa, l’ennesima, che ci siamo visti elevare dalla Lega per un petardo lanciato dalla Nord e per dei cori offensivi rivolti all’indirizzo delle forze dell’ordine.

Tralasciando che 2500 euro mi sembrano un po’ eccessivi, resta però inteso che, se una regola esiste, contestabile o meno, vada comunque rispettata. Buttare i soldi in questa maniera, mi dà molto fastidio, sono sincero, anche perchè queste cifre potrebbero essere destinate a progetti di valenza sociale per il territorio.

Pertanto, voglio proporvi quanto segue:
Una parte dei soldi delle multe che eviteremo di dare alla Lega, a partire da questa domenica, li andremo ad utilizzare per un progetto benefico che sono disposto a scegliere e/o avviare insieme a voi. Cosa ne pensate?

In attesa di una vostra risposta, vi saluto con affetto.”


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.