SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Blitz antidroga compiuto dai carabinieri di San Benedetto nel pomeriggio del 19 novembre.

Militari in divisa e in borghese sono intervenuti nella pineta del campo Europa dove era stata segnalata la presenza, da diverso tempo, di persone poco raccomandabili e dedite al consumo di sostanze stupefacenti.

I carabinieri hanno compiuto un arresto per possesso di droga a fine di spaccio. E’ stato bloccato un 48enne originario di San Benedetto già conosciuto dalle Forze dell’Ordine.

L’uomo, circondato con l’ausilio di più pattuglie di San Benedetto e Cupra Marittima, dopo essere stato fermato è stato portato in caserma e perquisito. L’esito delle perquisizioni, personale e domiciliare, è stato molto fruttuoso in quanto è stato trovato in possesso di 500 grammi di hashish, parzialmente suddivisi in dosi, un bilancino di precisione e centinaia di euro in contanti, probabile frutto dell’attività di spaccio, il tutto sottoposto a sequestro.  

Il 48enne è stato quindi arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto nel carcere di Marino del Tronto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Ascoli Piceno.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.