TORTORETO – Nelle ore successive al tragico incidente mortale, avvenuto sul lungomare di Tortoreto alle prime ore del 18 novembre, è emerso poi che il 22enne che era alla guida è risultato positivo all’alcoltest facendo registrare un tasso alcolemico 4 volte superiore al limite consentito dalla legge (il limite è di 0,5, nel sangue l’alcol riscontrato intorno al 2).

Inoltre, l’autovettura su cui stavano viaggiando e all’interno della quale ha perso la vita sul colpo Gervasio Guarnieri è risultata rubata qualche giorno fa a Roseto ed era sprovvista di assicurazione.

Tutto questo ha portato all’arresto di M.G con le accuse di omicidio stradale, guida in stato di ebbrezza e ricettazione. Il pm di turno, viste le gravi condizioni in cui il giovane versa a seguito del terribile impatto, lo ha rimesso in libertà come previsto in questi casi dalla legge. Il mezzo invece è stato posto sotto sequestro.


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.677 volte)