ASCOLI PICENO – Il giudice del tribunale di Ascoli Piceno ha assolto, nel pomeriggio di ieri, Luca Auriola, 32enne, originario di Napoli, ma residente a Martinsicuro, e l’ascolano Patrick Varani di 53 anni.

I due erano stati arrestati nel 2015, insieme ad altre due persone, poichè accusati di far parte di un giro di spaccio che da Scampia faceva arrivare ingenti quantitativi di droga in tutto il Piceno. La procura chiese per i due pene molto pesanti: 8 anni e mezzo per Auriola, 8 anni per Varani.

Nel corso del processo terminato ieri, però, non è stata raggiunta la prova di colpevolezza per Varani e Auriola, difesi dagli avvocati Felice Franchi e Massimo Di Bonaventura, e il giudice li ha quindi assolti dalle accuse.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.