SAN BENEDETTO DEL TRONTO – A quanto pare l’uscita dalla maggioranza di Rosaria Falco ha lasciato di sasso tutto il centrodestra. Un fulmine a ciel sereno insomma, che nessuno sembra avesse predetto.

In realtà qualche segnale di insofferenza da parte della consigliera ormai ex  “Siamo San Benedetto” si era forse (e col senno di poi) già registrato il 10 febbraio scorso quando il consiglio comunale era chiamato a votare il bilancio di previsione. In quell’occasione la Falco non si presentò in aula e a quanto pare per motivi di salute. Nonostante chi già allora in aula (CLICCA QUI) avanzasse la possibilità di un’insofferenza di tipo politico.

Utilizzando gli estratti VIDEO del consiglio di quel giorno infatti possiamo carpire i riferimenti al “caso” Falco con il consigliere di Forza Italia Stefano Muzi che ridimensionò l’assenza della collega giustificandola con un problemi di salute (“un virus” dice Muzi nel video). In un altro video, dello stesso giorno, invece Giorgio De Vecchis ironizza: “Speriamo abbia il certificato medico”.

Per la cronaca quel giorno il bilancio passò comunque con 13 voti a favore. In ogni caso non sappiamo se Rosaria Falco fosse effettivamente malata nell’occasione, oppure se il suo mal di pancia, come parrebbero suggerire gli ultimi sviluppi, avesse un carattere diverso.

DI SEGUITO I DUE VIDEO

MUZI

E DE VECCHIS


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 314 volte, 1 oggi)