SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un chilo e 612 grammi di melagrana: è questo il dato eccezionale di un frutto raccolto a San Benedetto, cresciuto nel giardino dell’azienda Edi Olive di Porto d’Ascoli e raccolto oggi, venerdì 9 novembre. Il dato eccezionale va confrontato con le informazioni che raccogliamo su grandezze considerate da record su simili frutti: sembra che a livello mondiale il più grande sia stato raccolto in Cina (1,860 chilogrammi) mentre un anno fa, in Salento, un articolo ha parlato di record europeo per una melagrana di 1,354 chili.

Anche la circonferenza è impressionante: 49 centimetri, misurati l’8 novembre, prima che il frutto fosse colto. Superiore a quello relativo al frutto cinese (48,7) e salentino (47,1).

Si potrebbe dire quindi che la melagrana di un chilo e seicentododici grammi, colta oggi da un albero di venticinque anni piantato quasi per caso con un ramo senza radici e pesata davanti a noi di Rivera Oggi, è una melagrana, se non da primato assoluto, sicuramente da Guinness.

Con il suo chilo e seicento grammi, come sottolinea entusiasta il signor Domenico, la sua melagrana di Porto d’Ascoli si candida per il record di melagrana più grossa del centro Italia.

 

 


Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 604 volte, 1 oggi)