FERMO – Dal 5 all’8 novembre gli agenti della Questura di Fermo hanno pattugliato la costa della provincia in particolare le zone di Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio e Lido di Fermo. Nel mirino dei poliziotti la circolazione stradale, l’abuso di alcool, spaccio di droga e anche la prostituzione.

In questi giorni sono state controllate 300 persone (35 stranieri) e ispezionati 220 veicoli. Sono state effettuate una quindicina di multe per violazioni varie al Codice della Strada.

Identificate quindici prostitute, per quattro di loro è scattata una sanzione per irregolarità riscontrate.

Controllati anche bar e sale scommesse: una ventina di persone controllate e perquisite dagli agenti di Polizia.

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.