ACQUAVIVA PICENA – Tre milioni: sarà la base del bando di gara previsto per la nuova scuola di Acquaviva Picena. A spiegarlo il sindaco Pierpaolo Rosetti: “Si è proceduto alla ridefinizione della stima economica dell’intervento e dello studio di fattibilità. Il nuovo quadro economico per un importo complessivo di tre milioni è stato caricato sul sistema, unitamente alla richiesta di delocalizzazione, ed ha avuto valutazione positiva.
L’importo è inferiore rispetto a quello originariamente riconosciuto, in quanto rideterminato alla luce degli ultimi criteri e ritenuto congruo e verrà comunque definito nel corso della progettazione, arrivando al valore finale con l’approvazione del progetto esecutivo”.

“Avendo ricevuto la valutazione positiva da parte dell’Ufficio per la Ricostruzione, si procederà con la gara per l’individuazione del soggetto che realizzerà il progetto della nuova scuola. Il lavoro per la realizzazione della nuova scuola va avanti e, all’inizio, è fatto di molti adempimenti necessari, ma spesso non visibili, né prevedibili per alcuni aspetti visto che la normativa sulla ricostruzione è in continua evoluzione” scrive il sindaco.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 386 volte, 6 oggi)