GROTTAMMARE – Dopo l’esperienza al Grande Fratello Vip, il noto comico romano Maurizio Battista si è subito “tuffato” in pieno nella prossima avventura che lo attende, ovvero il Festival dell’Umorismo più famoso d’Italia: “Cabaret, amoremio!”.

In questi giorni l’associazione Lido degli Aranci, nelle figure di Giuseppe Cameli e Walter Assenti, ha incontrato il nuovo direttore artistico a Roma. Con loro anche il vincitore dell’edizione 2018, Claudio Sciara, e il regista Franco Di Pancrazio impegnato in uno spettacolo teatrale nella Capitale che ha visto il coinvolgimento anche dell’associazione grottammarese. Anche il sindaco Enrico Piergallini, via telefono, è intervenuto al “summit” romano.

S0no state gettate le prime basi per organizzare l’edizione 2019 del Festival: una chiacchierata in casa di Maurizio Battista dove non sono mancati anche aneddoti sull’esperienza televisiva avuta su Canale 5 nel noto reality. Il comico romano ha deciso di abbandonare la casa del Grande Fratello per motivi personali.

Tornando al concorso, già sono arrivati video e richieste di adesioni prima dell’uscita del bando, segno tangibile che in molti non vedono l’ora di cimentarsi nella rassegna grottammarese.

A breve Maurizio Battista sarà a Grottammare per toccare con mano l’organizzazione di “Cabaret, amoremio!” e mettere nero su bianco per la selezione dei comici partecipanti e il format del concorso.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 321 volte)