Riprese e montaggio di Gian Marco Evo Marconi

GROTTAMMARE – Anche il sindaco di Grottammare Enrico Piergallini, come il collega di Cupra Marittima Domenico D’Annibali, manifesta la sua opinione favorevole alla dislocazione nel Piceno di due ospedali, uno di Primo Livello sulla costa, tra San Benedetto e Monteprandone, e uno di base all’attuale Mazzoni di Ascoli.

Pur se con sfumature più attenuate rispetto a D’Annibali. Infatti Piergallini afferma che anche un solo ospedale – confermando quindi la scelta del 2 agosto della Conferenza dei Sindaci caduta su Spinetoli, come da “algoritmo” regionale – rappresenterebbe una innovazione positiva per la Sanità del Piceno.

Più che il dove edificare la nuova struttura, dice Piergallini, è interessante il “quando” il nuovo ospedale sorgerà.

Qui riascolta l’intervista a D’Annibali:

 

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.