MACERATA – Dopo il pareggio interno di domenica scorsa pronto riscatto della FI. FA. Security Unione rugby S. Benedetto che si impone sul sempre ostico campo di Macerata con una prestazione maiuscola e determinata, con il risultato fissato sul 0-18 per la formazione guidata dal duo Laurenzi-Alfonsetti.

Su un campo reso difficile dalla pioggia, non ripetendo gli errori alla mano commessi nella scorsa settimana, la squadra ha controllato il gioco soprattutto con il pacchetto di mischia, con ripetuti punti di incontro ravvicinati, che hanno avuto ragione di un avversario duro ma mai pericoloso.

La FI. FA. Security  ha messo a segno inizialmente 2 calci piazzati con Del Prete e poi con le mete di Pellei, con trasformazione sempre di Del Prete e di Alesiani non trasformata.

La formazione scesa in campo: Scarpantonio, Scipioni, Valeri, Coppa, Ghidini, Alesiani, Del Prete, Pellei, Fratalocchi, Gianfreda, Patragnoni, De Prete A., Alemanno, Muratore, De Lucia. A disp. Straccia,Benigni, Coccia, Celani, Tosti, Jemmali.

Il prossimo turno vedrà la FI.FA. Security Unione rugby San Benedetto impegnata in casa con il Rugby Forlì. L’appuntamento è al Campo Nelson Mandela in Zona Agraria di San Benedetto domenica 4 novembre, con inizio alle ore 14.30.


Copyright © 2021 Riviera Oggi, riproduzione riservata.