Di Annalisa Coccia

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Un’artista dalla voce inconfondibile e un tour che parte proprio da San Benedetto.

È Malika Ayane che, con il concerto “Data Zero” del 4 novembre al Palariviera, ore 21, aprirà il suo “Domino tour”. La sua voce farà vibrare circa 40 città italiane, ma è proprio la nostra città che per prima ospiterà una cantautrice che non ha bisogno di presentazioni. In questi giorni l’artista effettuerà le prove.

Ad aprire la conferenza del 30 ottobre, presso la sala giunta del comune di San Benedetto, il sindaco Piunti: “È importante per la nostra città ospitare un’artista che rappresenta una icona della musica italiana ed è la dimostrazione del fatto che, artisticamente parlando, siamo in grado di proporre un’offerta variegata”.

Malika Ayane e il sindaco Piunti durante la conferenza stampa in Comune

Quello di Malika Ayane sarà un tour diverso dal solito. Infatti, spiega la cantante: “Questa volta ho scelto di esibirmi soprattutto in teatro, perché lo considero come un luogo di esperienza collettiva, ma soprattutto individuale. Per rafforzare il più possibile l’ascolto, la scenografia sarà minimale”.

Malika Ayane ha anche spiegato il perché della “Data Zero” a San Benedetto: “Me lo hanno proposto e ho subito accettato per la grande disponibilità dimostrata”.

L’artista, sul palco, sarà accompagnata da cinque strumentisti: Daniele Di Gregorio alla marimba, Carlo Gaudiello al piano, Marco Mariniello al basso, Nico Lippolis alla batteria e Jacopo Bertacco alla chitarra.

Protagonisti dei concerti saranno senz’altro i brani dell’ultimo disco, “Domino”. “Si tratta di dieci canzoni che raccontano attimi di vita quotidiana, in cui tutti possiamo immedesimarci” illustra Malika.

Particolare attenzione sarà data anche alle canzoni richieste dal pubblico e, in particolare, a quei brani che, pur facendo parte di un disco, vengono trascurati dalla radio. “Per accontentare i miei ascoltatori -continua l’artista milanese- ho deciso di ricercare un feedback tramite i social e, con grande sorpresa, dai miei sondaggi è emerso che tra i brani più gettonati c’è “Un giorno in più”, che in realtà ha avuto uno scarso successo”.

Conclude Malika Ayane: “Credo sia giunto il momento di restituire le mie canzoni a coloro che si sono fidati di me e hanno fatto dei miei brani la colonna sonora della propria vita”.

I biglietti per il concerto al Palariviera, acquistabili sui circuiti “TicketOne” e “CiaoTickets”, hanno un costo di 46 euro per il primo settore, 36,80 euro per il secondo settore e 28,75 euro per il terzo.

Malika Ayane, intervistata a fine conferenza da Riviera Oggi (vedi video), racconta le sue impressioni a San Benedetto: “E’ un posto molto frequentato anche da noi ‘nordici’ – scherza la cantante – il mare è sempre la prima cosa bella che noi notiamo. Mi sentirò a mio agio qui e sono sicura di tornarci dopo il concerto”.

A Riviera Oggi l’artista rilascia anche le sue aspettative per l’imminente tour: “Come sempre spero che le persone che verranno si divertiranno molto e portino a casa una bella esperienza. Spero che escano con la sensazione di aver vissuto un arricchimento”.

Malika Ayane intervistata dalla nostra Annalisa Coccia dopo la conferenza stampa


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.