ASCOLI PICENO – Solidarietà. La Banca del Piceno ha donato alla Croce Rossa Italiana una nuova ambulanza, durante la cerimonia di consegna che si è svolta a partire dalle ore 11.30 di domenica 28 ottobre in Piazza del Popolo ad Ascoli Piceno.
Dopo il saluto iniziale del vice prefetto di Ascoli Piceno, dottoressa Carmela Palumbo, si sono avvicendati gli interventi del Vice Presidente della Regione Marche Anna Casini, di Valentina Bellini in rappresentanza della Provincia di Ascoli Piceno, della Presidente della Croce Rossa Italiana Ascoli Piceno Cristiana Biancucci, del Presidente della Banca del Piceno Aldo Mattioli e del Vice Direttore Generale Francesco Merletti, del Sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli e di Massimo Di Pietro in rappresentanza del B.I.M, che ha donato alla Croce Rossa un Doblò per il trasporto delle persone disabili.
L’ambulanza donata dalla Banca del Piceno al Comitato di Ascoli Piceno della Croce Rossa Italiana, realizzata dalla Fratelli Mariani di Pistoia, è un veicolo a trazione integrale, basato su un allestimento di categoria A1, cioè un autoveicolo di soccorso per emergenze speciali, particolarmente adatto per territori con conformazioni olografiche impegnative e per attività di soccorso BLS (Basic Life Support) BLS-D (Basic Life Support and Defibrillation) e ALS (Advanced Life Support).
Il mezzo di soccorso verrà destinato all’Unità Territoriale Croce Rossa di Castignano e, grazie anche alle importanti donazioni dei volontari castignanesi, è dotato delle migliori attrezzature di emergenza di ultima generazione.
“Il rapporto con il territorio è sempre stato fondamentale per il nostro Istituto – ha ricordato il Presidente della Banca del Piceno Aldo Mattioli – e questa donazione ribadisce un’opera di collaborazione costante, da 120 anni tipica della Banca del Piceno e più in generale del Credito Cooperativo. Nell’ultimo decennio le somme donate, spesso sotto forma di attrezzature e non di rado nel settore medicale, hanno raggiunto quasi sette milioni di euro: sanità, giovani, istruzione, volontariato, non c’è un segmento della nostra società civile al quale abbiamo dimenticato di dare supporto. Sabato scorso abbiamo consegnato le Borse di Studio agli studenti meritevoli del liceo aeronautico “Val Vibrata College” di Corropoli, ad ottobre abbiamo firmato una convenzione con l’Università Politecnica delle Marche per favorire gli studenti piceni che vorranno fare uno stage all’estero”.
Il Vice Direttore Generale della Banca del Piceno Francesco Merletti si è detto “emozionato per aver raggiunto un obiettivo pianificato fin dal Natale 2017, un supporto per contribuire allo sviluppo del territorio”.

Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.