GROTTAMMARE – La questione delle barriere architettoniche si ripresenta periodicamente in quel di Grottammare, diventando ogni volta ottimo spunto per un acceso dibattito politico. Ancor prima delle recenti elezioni comunali, le vie di Zona Ascolani sono state teatro di manifestazioni contro la gestione Piergallini, riguardo i servizi per i disabili; ricordiamo l’occupazione della strada da pare dell’attuale presidente della consulta Giuseppe Greco, atto di protesta contro le barriere architettoniche.

Oggi è la consigliera Alessandra Manigrasso a tornare dopo due anni sull’argomento, nello specifico, i parcheggi per disabili, sottolineando quelli che sono a suo dire i problemi che l’Amministrazione continua ad ignorare.

“Facciamo presente al nostro primo cittadino che più volte si sono fatte segnalazioni riguardo al rifacimento della segnaletica orizzontale di alcune vie come quella di Viale della Repubblica . Risale al 30 settembre del 2016 la mia  prima segnalazione “No barriere” , nella quale evidenziavo con foto che gli stalli di sosta riservati ai diversamente abili presentavano dimensioni troppo ridotte e  non conformi alle esigenze dei  fruitori”.

“A distanza di un anno in via Pascoli è stata rifatta la segnaletica orizzontale dei parcheggi a spina mantenendo inalterato, malgrado le ripetute segnalazioni, il parcheggio disabili incastrato tra due posti auto di cui uno  termina a ridosso di uno scivolo del marciapiede della farmacia.  Un parcheggio per persone con disabilità deve essere raggiungibile: è inutile che ci sia uno stallo perfettamente progettato se la persona, l’autista o al passeggero che si muove in carrozzina, non può disporre del giusto spazio per scendere e salire in maniera agevole dal veicolo.

“Signor sindaco, vogliamo porre rimedio– conclude la consigliera – non vorremmo più tornare su questo argomento è un gesto di sensibilità e rispettoso dei diritti di tutti. Speriamo vivamente che anche a Grottammare si dia seguito – sulla scia degli amministratori di altri comuni– ad un reale e pronto impegno in merito ad incentivi volti all’installazione di tali strutture”.

 


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.