SAN BENEDETTO DEL TRONTO – “…e se vi dicessimo che Cenerentola non è quella ragazzina ingenua e remissiva che tutti conosciamo? Se vi dicessimo che, in realtà, dietro quel viso angelico, si nasconde una persona scaltra ed arrivista, pronta a tutto pur di intraprendere la strada verso il successo e la ricchezza?”.

Sabato 27 ottobre alle 21, presso il teatro San Filippo Neri di San Benedetto del Tronto, sarà possibile scoprire questa divertente rivisitazione scritta dal regista e autore Marco Trionfante, per la sua Compagnia Teatrale “Gli O’Scenici”, liberamente ispirata al testo originale “La gatta Cenerentola” (fiaba di uno scrittore del ‘600, tale Giambattista Basile).

“Una vicenda succosa e densa di sentimenti, – dichiara Trionfante -, di meraviglie e umori scabrosi, complessità e gusto dell’orrido che scomparvero nella più conosciuta versione, sempre seicentesca, che Charles Perrault semplificò per il suo pubblico di nobili francesi”. Giambattista Basile – conclude il regista – è uno degli autori di maggior spicco nell’ambito della letteratura favolistica di tutti i tempi. Fonte di orgoglio per noi italiani. Vale sempre la pena ricordarlo a tutti.

Lo spettacolo, già rappresentato con un grande successo a Trento l’estate scorsa, porterà in scena, oltre al regista, Nadia Olivieri, Sonia Tartabini, Emy D’Erasmo, Antonio Talamonti, Piero Mongelli, Cristian Mecozzi. Coreografie di Sabina e Carla Alesiani, tecnico Audio-luci Cosimo Guadalupi.

L’evento gode del Patrocinio del Comune di San Benedetto del Tronto.

Costo del biglietto intero 10 euro e ridotto 5. E’ possibile prenotare i posti online (senza commissioni) visitando il sito www.compagniateatraleoscenici.it, chiamando i numeri  0735 566172 – 3921603029 (lunedì-venerdì dalle 10.00 alle 18.00) oppure direttamente al botteghino del teatro la sera stessa.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.