PORTO SAN GIORGIO – Primo storico punto in serie B2 per la De Mitri Volley Angels Project che sfiora l’impresa sul caldissimo campo di Mesagne.

Di fronte a circa seicento spettatori, che hanno fatto sentire la propria presenza in ogni momento del lungo confronto, le ragazze di Napoletano e Ciotola sono state sconfitte dall’Appia Project Mesagne Volley per 3-2 (25-17, 23-25, 25-23, 17-25, 7-15).

Nonostante la lunghezza della trasferta, le rossoblù sono partite forte, riuscendo a tenere in scacco le pugliesi e costringendole spesso a giocate scontate che hanno facilitato il compito di Pierantoni e compagne, aggiudicandosi, così, nettamente il primo set.

I due parziali successivi si sono molto combattuti e incerti, al punto che le marchigiane si sono trovate in vantaggio per 2-1 e, con l’entusiasmo di aver già conquistato il loro primo punto in classifica, si sono tuffate nei set successivi; qui, però, è uscita fuori la maggiore esperienza delle padrone di casa che con gli attacchi di Liguori e Cristofaro hanno dato lo scossone decisivo alla partita.

Nell’ultimo set è stata la stanchezza a fare la differenza e a spianare la strada verso la vittoria di Mesagne, anche se la De Mitri usciva dal campo tra gli applausi del foltissimo pubblico locale.

Questa la formazione della De Mitri, con l’indicazione dei punti personali: Baldassarri, Gulino, Salvucci, Piersimoni (K), Macchini, Stecconi 13, Pepa 5, De Toma 11, Pierantoni 13, Tiberi 16, Conforti L1, Quaglietti L2. All. Napoletano-Ciotola. Sabato si torna a giocare alla Palestra Nardi di Porto San Giorgio dove alle ore 21 arriverà la capolista Castellana Grotte.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.