GROTTAMMARE – Giovedì 18 ottobre alle ore 21.15, presso l’Ospitale casa delle Associazioni, al Paese alto di Grottammare, inizia l’attesa serie di conferenze intitolata Labirinti familiari, che rappresentano un momento importante di riflessione e approfondimento sulle relazioni familiari.

La prima serata avrà come relatore lo psicoterapeuta Franco Lolli che affronterà il tema complessivo della famiglia con un percorso chiamato “La famiglia come struttura”.

L’ingresso è gratuito con tessera-abbonamento alla Federazione Italiana Cineforum 2018-2019, rilasciata dall’Associazione Blow Up al costo di 10 euro e che può essere sottoscritta rapidamente all’ingresso. La tessera F.I.C. consentirà di partecipare liberamente a quasi tutte le iniziative del ricco calendario della rassegna.

Franco Lolli è direttore dell’Istituto di Ricerca di Psicanalisi Applicata, IRPA, di Grottammare, membro di Alipsi Associazione Lacaniana Italiana di psicanalisi e di Espace Analitique Associazione di formazione psicanalitica e di ricerca freudiana. E’ inoltre autore di numerose pubblicazioni tra cui ricordiamo “E’ più forte di me. Il concetto di ripetizione in psicoanalisi”, “Gunther Anders”, “Prima di essere io. Il vivente, il linguaggio, la soggettivazione”.

Durante il corso della stagione seguiranno poi altri appuntamenti sui temi della paternità, della maternità, dei figli e sull’evoluzione storico-antropologica della famiglia.


Copyright © 2020 Riviera Oggi, riproduzione riservata.