Campi da gioco Serie C 2018-2019

Programma gare Serie C dalla 6a alla 9a giornata d’andata

Cessione diritti radiofonici e televisivi Società Serie C

SERIE C GIRONE B:

RAVENNA- La 6a Giornata di Serie C Girone B è andata in archivio con 6 successi (di cui 3 esterni) e 4 pareggi (di cui 1 a reti bianche); 14 (di cui 2 su rigore) le reti messe a segno in questo 6° turno.
Unica doppietta realizzata in questo turno di Campionato quella messa a segno da Manuel Nocciolini (Ravenna).
Le squadre ancora imbattute sono: Imolese (2 successi e 4 pareggi), Lanerossi Vicenza Virtus (2 successi e 4 pareggi), Pordenone (3 successi e 3 pareggi), Rimini (una gara da recuperare, un successo e 4 pareggi) e Ternana (un successo, 2 pareggi e 3 gare da recuperare).
Primo successo stagionale per Alma Juventus Fano e Ternana.
Primo successo interno oltre che per il già citato Fano anche per l’Imolese (al 2° successo stagionale).
Primo successo esterno oltre che per la già citata Ternana anche per Feralpisalò (al 2° successo consecutivo e stagionale) e Vis Pesaro (al 2° successo stagionale).
Albinoleffe, Gubbio, SAMB e Teramo sono ancora a secco di vittorie.
Il ko (il 3° nelle ultime 4 gare di Campionato, il 2°di fila in casa) interno del Renate con la già citata Vis Pesaro è costato la panchina al tecnico Oscar Brevi, esonerato e sostituito dal vice Gioacchino Adamo (che è vice-allenatore del Renate dalla stagione 2013/14).
Anche il già citato Teramo calcio nonostante il pari nell’anticipo di sabato a Rimini dove la 1a vittoria stagionale è sfumata solo al 92′, ha esonerato il tecnico Giovanni Zichella (che la scorsa stagione era stato prima il vice di Antonino Asta fino alla 22a giornata e poi era subentrato alla 38a ed ultima giornata all’esonerato Ottavio Palladini che a sua volta aveva sostituito alla 23a l’esonerato Asta) sostituendolo col vulcanico allenatore Agenore Maurizi, che in passato aveva guidato Treviso, Paganese, Ischia Isolaverde, Lupa Roma e la scorsa stagione la Reggina condatta alla salvezza col 15° posto nel Girone C. Prima di iniziare ad allenare le squadre di calcio ad 11 era stato fino alla stagione 2006/07 allenatore di calcio a 5.
Ora si tornerà in campo già mercoledì (2° turno infrasettimanale il 3° se si considera la data in cui da calendario era programmata la 1a giornata) con la disputa della 7a giornata.

RISULTATI 6A GIORNATA D’ANDATA SERIE C GIRONE B DI DOMENICA 14 OTTOBRE 2018:
Albinoleffe-Feralpisalò 0-1 (52’Luca Parodi. Al 47’espulso Romizi dell’Albinoleffe per doppia ammonizione)
Alma Juventus Fano-Giana Erminio 1-0 (61’Alberto Filippini)
Fermana-Sudtirol Alto Adige 0-0 (Al triplice fischio finale scena molto bella e toccante con il direttore di gara Marco Ricci di Firenze che scoppia in lacrime per la scomparsa di suo padre, avvenuta 3 giorni prima ed i calciatori delle 2 squadre vanno a consolarlo attraverso abbracci o semplici ma significative pacche sulle spalle)
Imolese-Gubbio 1-0 (52’Eric Lanini. Al 58’Belcastro dell’Imolese ha fallito un rigore, parato dall’estremo ospite Marchegiani)
Monza-Triestina (Gara che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia) 1-1 (66’Stefano Negro [M], 86’Granoche [T] su rigore)
Pordenone-Lanerossi Vicenza Virtus 1-1 (41’Burrai [P], 58’Nicolò Bianchi [L.V.V.])
Ravenna-SAMB 2-0 (22’Nocciolini, 75’Nocciolini su rigore. Al 74’espulso Zaffagnini della Samb per fallo da ultimo uomo)
Renate-Vis Pesaro 0-1 (28’Abou Diop)
Rimini-Teramo (Gara giocata sabato 13 ottobre) 1-1 (8’Roberto Ranieri [T], 92’Andrea Venturini [R]. Al 90’espulso Mattia Proietti del Teramo per fallo di reazione su Buonaventura)
Virtus Vecomp Verona-Ternana 0-2 (28’Marino Defendi, 78’Francesco Nicastro)

CLASSIFICA:
Pordenone 12,
Triestina 11,
Monza 11,
Fermana 11,
Lanerossi Vicenza Virtus 10,
Imolese 10,
Ravenna 10,
Sudtirol Alto Adige 9,
Vis Pesaro 8,
Rimini * 7,
Feralpisalò * 7,
Alma Juventus Fano * 6,
Ternana * * * 5,
Renate 5,
Giana Erminio 5,
Gubbio 4,
Albinoleffe 4,
Teramo 4,
SAMB 3,
Virtus Vecomp Verona 3.

***= 3 gare (Ternana-Rimini della 1a giornata, Alma Juventus Fano-Ternana della 2a giornata e Ternana-Feralpisalò della 3a giornata, tutte rinviate) in meno e dunque da recuperare (in questo ordine: mercoledì 24 ottobre ore 20,30, mercoledì 7 novembre ore 20,30 e mercoledì 21 novembre sempre alle ore 20,30).
*= Una gara in meno.

PROSSIMO TURNO, 7a giornata d’andata di mercoledì 17 ottobre 2018:
Feralpisalò-Rimini ore 18,30
Giana Erminio-Ravenna ore 18,30
Gubbio-Fermana ore 18,30
Lanerossi Vicenza Virtus -Monza ore 20,30
Renate-Virtus Vecomp Verona ore 18,30
SAMB-Imolese ore 18,30 sarà diretta da: Daniele De Santis di Lecce, coadiuvato dagli assistenti: Giovanni Mittica e Dario Gregorio, entrambi di Bari.
Sudtirol Alto Adige-Triestina ore 18,30
Teramo-Alma Juventus Fano ore 18,30
Ternana-Albinoleffe ore 18,30
Vis Pesaro-Pordenone ore 18,30

L’ultima volta che Samb ed Imolese si sono affrontate in campionato allo stadio Riviera delle Palme risale alla stagione 2001/02 in Serie C2 Girone B (9a giornata di domenica 28 ottobre 2001) e finì 2-0 (35’Sergi, 50’Soncin) per la squadra rivierasca allora guidata da Paolo Beruatto (che fu il secondo dei 4 allenatori che si alternarono sulla panchina della Samb in quella stagione. Prima di Lui Giovanni Mei, dopo di lui Enrico Nicolini ed infine la mossa decisiva Stefano Colantuono [che era già in rosa come giocatore] coadiuvato da Italo Schiavi).
Era la Samb di Gaucci che a fine torneo giunse 5a, vincendo poi i Play Off (del Girone B di C2) e venendo promossa in Serie C1.
Mentre l’Imolese chiuse quel torneo all’8° posto.

Fasce orarie Girone B:
Domenica orario d’inizio 14.30 e 18.30 nei mesi di Settembre/Ottobre/Novembre 2018.
Sabato orario d’inizio 14.30, 16.30, 18.30 e 20.30 nei mesi di Dicembre 2018/Gennaio/Febbraio 2019.
Domenica orario d’inizio 16.30 e 20.30 nei mesi di Marzo/Aprile/Maggio 2019.

CLASSIFICA MARCATORI-
In testa alla classifica marcatori c’è Leonardo Candellone del Pordenone con 4 gol.

Alle sue spalle troviamo: l’attaccante marocchino Arma e Giacomelli (2 rigori trasformati) del Lanerossi Vicenza Virtus, Michael De Marchi dell’Imolese, Nocciolini (un rigore trasformato) del Ravenna, Fabio Perna della Giana Erminio e Michele Volpe del Rimini con 3 centri ciascuno.

Completano attuale podio: Marco Beccaro, Bracaletti (un rigore trasformato) e l’attaccante italo-uruguaiano Granoche (un rigore trasformato) della Triestina, Burrai (un rigore trasformato) del Pordenone, Cori e Stefano Negro del Monza, Galuppini (un rigore trasformato) del Ravenna, l’attaccante argentino Olcese della Vis Pesaro e Roberto Ranieri del Teramo con 2 reti a testa.

Alle spalle del podio ci sono: Arlotti, Buonaventura (un rigore trasformato), il difensore burkinabe Guiebre, Variola ed Andrea Venturini del Rimini, Bacio Terracino ed Ivan Speranza del Teramo, Alberto Barison, Magnaghi e Semenzato del Pordenone, Nicolò Bianchi e Gianluca Laurenti del Lanerossi Vicenza Virtus, Andrea Caracciolo, Andrea Ferretti, Luca Parodi e Scarsella della Feralpisalò, Chiarello e Lunetta della Giana Erminio, Cognigni, Lupoli, Scrosta ed Urbinati della Fermana, Rocco Costantino, l’attaccante italo-brasiliano De Cenco, Fink e Simone Mazzocchi del Sudtirol Alto Adige, De Silvestro, Ettore Marchi e Schiaroli del Gubbio, Marino Defendi, Guido Marilungo e Francesco Nicastro della Ternana, l’attaccante senegalese Abou Diop, Flavio Lazzari e Tessiore della Vis Pesaro, Jonathan Alexis Ferrante ed Alberto Filippini dell’Alma Juventus Fano, Giorgione dell’Albinoleffe, Luca Giudici e l’attaccante brasiliano Jefferson del Monza, Guido Gomez, Guglielmotti, Reno Piscopo e Lorenzo Simonetti del Renate, l’attaccante italo-tunisino Saber Hraiech, Eric Lanini e Simone Rossetti dell’Imolese, Manarin, Momentè (un rigore trasformato) e Speri della Virtus Vecomp Verona, Maracchi, l’attaccante italo-ghanese Davis Mensah e Petrella della Triestina e Signori e Stanco della SAMB, tutti con un gol ciascuno.

Autoreti: Boccardi (Imolese) pro Alma Juventus Fano alla 4a giornata, Boccioletti (Vis Pesaro) pro SAMB alla 3a giornata e Comotto (Fermana) pro Ravenna alla 5a giornata.

STATISTICHE SAMB:
Vittorie: 0
Pareggi: 3 (0-0 a Teramo alla 2a giornata, 1-1 interno con la Vis Pesaro alla 3a ed altro 1-1 interno, stavolta col Monza alla 5a)
Sconfitte: 3 (0-2 interno col Renate alla 1a giornata, 2-1 a Gorgonzola [Milano] sul campo della Giana Erminio alla 4a e 2-0 a Ravenna alla 6a)
Gol fatti: 3 (2 in casa ed 1 fuori) con 2 diversi marcatori: Signori (1) e Stanco (1). Alle reti dei 2 marcatori rossoblu va aggiunta l’autorete di Boccioletti (Vis Pesaro) alla 3a giornata.
Gol subiti: 8 (4 in casa e 4 fuori)
Differenza reti: -5 (3-8)
Capocannonieri: Francesco Signori e Francesco Stanco con una rete a testa.
Punti interni: 2 (su 3 gare casalinghe), frutto di 2 pareggi ed un ko interno.
Punti esterni: 1 (su 3 gare esterne), frutto di un pari e 2 ko esterni.
Espulsioni (di giocatori): una (Zaffagnini per fallo da ultimo uomo alla 6a giornata)
Ammonizioni: 13.
Media inglese: -9.
Nella Coppa Italia principale la squadra rossoblu dopo aver eliminato nel 1° Turno l’Unione Sanremo vincendo per 1-0 (48’Gelonese) tra le mura amiche del Riviera delle Palme, è stata eliminata nel 2° turno dallo Spezia perdendo 2-1 (66’Nicholas Pierini, 77’Gelonese [Sa], 82’Bartolomei) al Comunale Alberto Picco.
Nella Coppa Italia di Serie C invece è entrata in gioco nella Fase Finale dove al 1° Turno in gara unica di mercoledì 10 ottobre (gara che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia) ha eliminato il Fano battendolo (4-1) ai rigori dopo che i tempi regolamentari e supplementari si erano chiusi sull’1-1 (27’Alberto Filippini [A.J.F.], 92’Russotto [S]). Sequenza rigori: Ludovico Rocchi (S) gol, Jonathan Alexis Ferrante (A.J.F.) parato, Calderini (S) gol, Cernaz (A.J.F.) gol, Carlo Ilari (S) gol, Dramane Konate (A.J.F.) traversa e Russotto (S) gol.
Ed ora nei sedicesimi (2°turno) sempre in gara unica di mercoledì 31 ottobre sarà ospite del Teramo.

CALENDARIO COMPLETO DETTAGLIATO SAMB SERIE C GIRONE B 2018/19:

ANDATA 2018- 1a Giornata, Domenica 16 settembre 2018: SAMBENEDETTESE-Renate 0-2; 2a Giornata, domenica 23 settembre: Teramo–SAMB 0-0; 3a Giornata, mercoledì 26 settembre: SAMB–Vis Pesaro 1-1; 4a Giornata, domenica 30 settembre: Giana Erminio-SAMB 2-1; 5a Giornata, sabato 6 ottobre: SAMB–Monza (gara che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia) 1-1; 6a Giornata, domenica 14 ottobre: Ravenna–SAMB 2-0 ; 7a Giornata, mercoledì 17 ottobre ore 18,30: SAMB-Imolese ; 8a Giornata, domenica 21 ottobre ore 14,30: Alma Juventus Fano-SAMB ; 9a Giornata, domenica 28 ottobre ore 18,30: Ternana–SAMB ; 10a Giornata, domenica 4 novembre: SAMB-Pordenone ; 11a Giornata, domenica 11 novembre: Lanerossi Vicenza Virtus-SAMB; 12a Giornata, domenica 18 novembre: SAMB-Feralpisalò; 13a Giornata, domenica 25 novembre: SAMB–Triestina ; 14a Giornata, sabato 1° dicembre: Virtus Vecomp Verona–SAMB ; 15a Giornata, sabato 8 dicembre: SAMB–Sudtirol Alto Adige ; 16a giornata, martedì 11 dicembre: Albinoleffe–SAMB ; 17a Giornata, sabato 15 dicembre: SAMB –Rimini ; 18a giornata, sabato 22 dicembre: Gubbio– SAMB ; 19a giornata, mercoledì 26 dicembre: SAMB–Fermana .

RITORNO 2018 e 2019- 20a Giornata, sabato 29 dicembre 2018: Renate -SAMBENEDETTESE; Sosta invernale di 2 settimane; 21a Giornata, sabato 19 gennaio 2019: SAMB-Teramo; 22a Giornata, martedì 22 gennaio: Vis Pesaro-SAMB; 23a Giornata, sabato 26 gennaio: SAMB-Giana Erminio ; 24a Giornata, sabato 2 febbraio: Monza-SAMB ; 25a Giornata, sabato 9 febbraio: SAMB-Ravenna ; 26a Giornata, martedì 12 febbraio: Imolese-SAMB; 27a Giornata, sabato 16 febbraio: SAMB-Alma Juventus Fano; 28a Giornata, sabato 23 febbraio: SAMB-Ternana ; 29a Giornata, domenica 3 marzo: Pordenone-SAMB ; 30a Giornata, domenica 10 marzo: SAMB-Lanerossi Vicenza Virtus ; 31a Giornata, domenica 17 marzo: Feralpisalò-SAMB ; 32a Giornata, domenica 24 marzo: Triestina-SAMB ; 33a Giornata, domenica 31 marzo: SAMB-Virtus Vecomp Verona ; 34a Giornata, domenica 7 aprile: Sudtirol Alto Adige-SAMB ; 35a Giornata, domenica 14 aprile: SAMB-Albinoleffe; 36a Giornata, anticipo pre-pasquale, sabato 20 aprile: Rimini-SAMB ; 37a Giornata, domenica 28 aprile: SAMB-Gubbio ; 38a ed ultima Giornata, domenica 5 maggio: Fermana-SAMB.

Statistiche IMOLESE (prossimo avversario della Samb nella 7a giornata) :
Serie positiva in corso: 6 risultati utili consecutivi (2 successi: 1 interno ed 1 esterno e 4 pareggi: 3 in casa ed 1 fuori)
Vittorie: 2 (Con Giana Erminio e Gubbio)
Pareggi: 4 (Con Albinoleffe, Teramo, Alma Juventus Fano e Pordenone)
Sconfitte: 0
Gol fatti: 6 (3 in casa e 3 fuori) segnati con 4 diversi marcatori: Michael De Marchi (3), l’attaccante italo-tunisino Saber Hraiech (1), Eric Lanini (1) e Simone Rossetti (1).
Gol subiti: 4 (2 in casa e 2 fuori).
Differenza reti: +2 (6-4)
Capocannoniere: Michael De Marchi con 3 gol all’attivo.
Punti interni: 6 (su 4 gare casalinghe), frutto di un successo e 3 pareggi interni.
Punti esterni: 4 (su 2 gare in trasferta), frutto di successo ed un pareggio esterno .
Espulsioni (di giocatori): 0.
Ammonizioni: 11.
Media inglese: -4.
L’ Imolese è una squadra romagnola di Imola, comune in provincia di Bologna.
Ripescata dalla Serie D dove la scorsa stagione è giunta 2a nel Girone D, vincendo poi i Play Off del suddetto Girone.
Mancava dalla 3a serie dalla stagione 1971/72, al termine della quale col nome allora di Imola (tenuto fino alla stagione 1996/97, al termine della quale tornò a chiamarsi Imolese), dopo essere giunta 19a nel girone B della Serie C, retrocedette in Serie D.
Nel suo Palmares ci sono: 3 Campionati di Promozione Emilia Romagna (vinti nelle stagioni 1974/75 [Girone A] e 1987/88 [Girone A] entrambi con conseguenti promozioni in Serie D e 2006/07 [Girone D], quest’ultimo con conseguente promozione in Eccellenza), 2 Coppe Italia d’Eccellenza Emilia Romagna (vinte nelle stagioni 1992/93 e 1993/94), un Campionato d’Eccellenza Emilia Romagna Girone B [vinto nella stagione 1993/94], i Play Off Nazionali d’Eccellenza [vinti nella stagione 2012/13] con conseguente promozione in Serie D e 4 Campionati di Serie D (vinti nelle stagioni 1948/49 [Campionato di Promozione Girone G] e 1968/69 [Girone D] entrambi con conseguenti promozioni in C, 1989/90 [Girone F] senza però ottenere la promozione in Serie C2 per inadempienze finanziarie ma rimanendo in D e 1998/99 [Girone D] con conseguente promozione in C2 ottenuta però solo dopo spareggio vinto contro il Forlì che era giunto 1° a pari punti [62] con gli imolesi al termine della regular season del Girone D).
Nell’attuale Campionato la formazione di Alessio Dionisi (Nuovo) è partita molto bene. E’infatti ancora imbattuta, 3a a pari punti (10) con Ravenna e Vicenza ed a-2 dalla vetta. 10 punti in 6 gare, frutto di 2 successi (1-2 a Gorgonzola [Milano] sul campo della Giana Erminio alla 2a giornata ed 1-0 interno col Gubbio alla 6a) e 4 pareggi (0-0 interno con l’Albinoleffe alla 1a giornata, 1-1 interno col Teramo alla 3a, altro 1-1, stavolta esterno, sul campo del Fano alla 4a ed ancora un 1-1, interno col Pordenone alla 5a).
Nella Coppa Italia principale (a cui ha partecipato prima di essere ripescata in C come 2a classificata di Serie D) dopo aver superato il 1° turno vincendo 0-1 (69’Michael De Marchi. Al 94’espulso Boccardi dell’Imolese per gioco falloso) sul campo della Carrarese, è stata eliminata al 2° turno perdendo 3-1 (1′Roberto Insigne, 9’Massimo Coda, 28′Improta, 53’Federico Carraro [I]) sul campo del Benevento.
Nella Coppa Italia di Serie C invece è approdata alla Fase Finale. Nella 1a Fase a Gironi ha infatti chiuso in testa il Girone E con 4 punti, frutto di un pareggio esterno: 0-0 a Rimini e di un successo interno: 5-3 (15’Eric Lanini, 32’autorete di Gargiulo [R], 39’Ronchi [R], 43’Michele Valentini, 47’Ronchi [R], 52’Michele Valentini, 75’Carini, 94’Belcastro) col Ravenna.
Poi nella fase finale ha superato il 1° turno in gara unica battendo per 4-2 (13’Luperini [P], 42’Eric Lanini, 49’Mosti, 51’Fanucchi [P], 67’Eric Lanini su rigore, 72’Gargiulo. Al 26’sullo 0-1, Bensaja dell’Imolese ha fallito un rigore, colpendo il palo) tra le mura amiche del Comunale Romeo Galli la Pistoiese.
Ed ora nei sedicesimi (2°turno) sempre in gara unica di mercoledì 31 ottobre sarà ospite della Lucchese.

Queste nel dettaglio le 20 squadre che compongono il Girone B di Serie C 2018/19 con i loro rispettivi allenatori :
Albinoleffe (Squadra lombarda degli omonimi comuni di Albino e Leffe, entrambi in provincia di Bergamo [dove ha sede lo stadio, lo stesso dell’Atalanta, ossia l’Atleti Azzurri d’Italia]. La scorsa stagione giunto 5° nel Girone B di Serie C, partecipando poi ai Play Off dove è stato eliminato nel 2° turno dalla Feralpisalò): Massimiliano Alvini (Confermato).
Alma Juventus Fano (Squadra marchigiana di Fano, in provincia di Pesaro-Urbino. La scorsa stagione giunta 13a nel Girone B di Serie C): Massimo Epifani (Nuovo).
Feralpisalò (Squadra lombarda di Salò [dove ha sede lo stadio Lino Turina] e di Lonato del Garda, entrambi i comuni in provincia di Brescia. La scorsa stagione è giunta 6a nel Girone B di Serie C, partecipando poi ai Play Off dove è stata eliminata nei quarti di finale Inter-Girone dal Catania): Domenico Toscano (Confermato)
Fermana (Squadra marchigiana di Fermo. La scorsa stagione giunta 14a nel Girone B di Serie C): Flavio Destro (Confermato)
Giana Erminio (Squadra lombarda di Gorgonzola, comune in provincia di Milano. Ha il presidente propietario più longevo del calcio italiano professionistico: Oreste Bamonte in carica dal 1985. La scorsa stagione è giunta 9a nel Girone A di Serie C, disputando poi i Play Off dove è stata subito eliminata al 1° Turno dal Piacenza): Raul Bertarelli (Nuovo; la scorsa stagione faceva l’allenatore in 2a di Cesare Albè ora divenuto vice-presidente del club milanese dopo averlo guidato in panchina dal 1995 al 2018)
Gubbio (Squadra dell’omonimo comune umbro in provincia di Perugia. La scorsa stagione giunto 15° nel Girone B di Serie C) : Alessandro Sandreani (Confermato)
Imolese (Squadra romagnola di Imola, in provincia di Bologna. Ripescata dalla Serie D dove è giunta 2a nel Girone D, vincendo poi i Play Off del suddetto Girone): Alessio Dionisi (Nuovo)
Lanerossi Vicenza Virtus (Squadra veneta di Vicenza. Nata in estate dalla fusione tra Vicenza e Bassano Virtus [il quale la scorsa stagione è giunto 8° nel Girone B di Serie C disputando poi i Play Off dove è stato eliminato al 2° turno dalla Reggiana; ora ripartirà col nome Bassano dalla 1a Categoria Veneto]. La scorsa stagione il Vicenza è giunto ultimo [18°; senza contare il Modena radiato] nel Girone B di Serie C, ma si è poi salvato vincendo il doppio play out contro il Santarcangelo): Giovanni Colella (Nuovo; la scorsa stagione aveva guidato il Bassano Virtus subentrando alla 18a giornata all’esonerato Giuseppe Magi)
Monza (Squadra lombarda dell’omonimo comune capoluogo della provincia di Monza e Brianza.
Sul finire di settembre 2018 è stata ufficializzata la nuova proprietà del Club brianzolo composta da Silvio Berlusconi [proprietario] ed Adriano Galliani [amministratore delegato; era stato vice presidente del Monza nelle stagioni 1984/85 e 1985/86 in Serie B]. Mentre il Presidente resta Nicola Colombo [figlio di Felice, che fu Presidente del Milan dal 1977 al 1980]. La scorsa stagione la squadra rosso-bianca è giunta 4a nel Girone A di Serie C, disputando poi i Play Off dove è stata eliminata al 2° turno dal Piacenza): Marco Zaffaroni (Confermato).
Pordenone (Squadra dell’omonimo comune friulano. La scorsa stagione è giunto 9° nel Girone B di Serie C, ha poi partecipato ai Play Off dove è stato subito eliminato al 1° turno dalla Feralpisalò): Attlio Tesser (Nuovo)
Ravenna (Squadra dell’omonimo comune romagnolo. La scorsa stagione giunto 12° nel Girone B di Serie C): Luciano Foschi (Nuovo)
Renate (Squadra dell’omonimo comune lombardo, in provincia di Monza e Brianza. La scorsa stagione è giunto 7° nel Girone B di Serie C, partecipando ai Play Off dove è stato subito eliminato nel 1° turno dal Bassano Virtus): Oscar Brevi (Nuovo), poi esonerato proprio dopo questa 6a giornata e sostituito col vice-tecnico Gioacchino Adamo.
Rimini (Squadra dell’omonimo comune romagnolo. Neopromosso in C avendo vinto il Campionato di Serie D Girone D): Gianluca Righetti (Confermato)
SAMBENEDETTESE (Squadra marchigiana di San Benedetto del Tronto in provincia di Ascoli Piceno. La scorsa stagione è giunta 3a nel Girone B di Serie C, partecipando ai Play Off dove è stata eliminata ai quarti di finale Inter-Girone dal Cosenza che li ha poi vinti, venendo promosso in B): Giuseppe Magi (Nuovo), poi esonerato dopo la 4a giornata e rilevato alla 5a da Giorgio Roselli.
Sudtirol Alto Adige (Squadra altoatesina di Bolzano. La scorsa stagione giunto 2° nel Girone B di Serie C, partecipando ai Play Off dove è stato eliminato nelle semifinali Inter-Girone dal Cosenza, che li ha poi vinti venendo promosso in B): Paolo Zanetti (Confermato)
Teramo (Squadra dell’omonimo comune abruzzese. La scorsa stagione giunto 16° [sul campo era 17° ed avrebbe dovuto disputare il play out contro il Vicenza, ma grazie ai 2 di penalizzazione inflitti al Santarcangelo a Campionato già concluso, si è salvato senza disputare spareggio] nel Girone B di Serie C): Giovanni Zichella (Confermato; la scorsa stagione era stato prima il vice di Antonino Asta fino alla 22a giornata e poi subentrò alla 38a ed ultima giornata all’esonerato Ottavio Palladini che a sua volta aveva sostituito alla 23a l’esonerato Asta), poi esonerato proprio dopo questa 6a giornata e sostituito con Agenore Maurizi.
Ternana (Squadra umbra di Terni. Retrocessa dalla Serie B dove è giunta ultima, ossia 22a): Luigi De Canio (Confermato)
Triestina (Squadra dell’omonimo comune capoluogo della regione Friuli-Venezia Giulia. La scorsa stagione è giunta 11a nel Girone B di Serie C): Massimo Pavanel (Nuovo)
Virtus Vecomp Verona (E’la terza squadra di Verona, rappresenta nominalmente il quartiere di Borgo Venezia. Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone C):Luigi Fresco (Confermato; è allenatore e presidente della Virtus Vecomp dal 1982)
Vis Pesaro (Squadra marchigiana di Pesaro, capoluogo con Urbino della provincia di Pesaro e Urbino. Neopromossa in Serie C avendo vinto la scorsa stagione il Campionato di Serie D Girone F) : Leonardo Colucci (Nuovo).

In neretto le squadre che hanno già sostituito il loro allenatore iniziale.

Il Girone B è così geograficamente diviso: 5 squadre lombarde (Albinoleffe, Feralpisalò, Giana Erminio, Monza e Renate), 4 marchigiane (Alma Juventus Fano, Fermana, SAMB e Vis Pesaro), 3 emiliano-romagnole (Imolese, Ravenna e Rimini), 2 friulane (Pordenone e Triestina), 2 umbre (Gubbio e Ternana), 2 venete (Lanerossi Vicenza Virtus e Virtus Vecomp Verona), una abruzzese (Teramo) ed una trentina (Sudtirol Alto Adige).

GLI ALTRI 2 GIRONI DI SERIE C:

Risultati 6a giornata Girone A di domenica 14 ottobre 2018:
Albissola 2010-Piacenza 1-1
Alessandria-Robur Siena 1-1
Arezzo-Pontedera (Gara giocata lunedì 15 ottobre e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport) 2-0
Arzachena-Juventus B (Under 23) 1-0
Aurora Pro Patria-Pro Vercelli 0-1
Carrarese-Novara 4-2
Cuneo-Olbia 1-0
Gozzano-Lucchese (Gara giocata lunedì 15 ottobre al Comunale Silvio Piola di Vercelli) 1-1
Pistoiese-Pisa 0-2
Pro Piacenza-Virtus Entella (Gara rinviata a data da destinarsi)

CLASSIFICA:
Carrarese 13,
Arezzo * 11,
Pro Piacenza * * 10,
Piacenza * 10,
Pro Vercelli * * * 9,
Pisa * 8,
Lucchese 7,
Juventus B (Under 23) 7,
Pontedera * 7,
Olbia * 6,
Alessandria * 6,
Arzachena * * 6,
Cuneo * 5,
Novara * * * 4,
Virtus Entella * * * * * 3,
Robur Siena * * * 3,
Aurora Pro Patria * 3,
Gozzano 3,
Pistoiese * 2,
Albissola 2010 * 1.

*****= 5 gare in meno
***= 3 gare in meno.
**= 2 gare in meno.
*= Una gara in meno.

Recuperi programmati:

1a giornata, mercoledì 24 ottobre 2018 ore 20,30: Pontedera-Novara, Pro Piacenza-Robur Siena e Pro Vercelli-Piacenza.

2a giornata, mercoledì 7 novembre ore 20,30: Arezzo-Pro Vercelli, Novara-Albissola 2010 e Robur Siena-Pisa.

3a giornata, mercoledì 21 novembre ore 20,30: Arzachena-Novara, Aurora Pro Patria-Robur Siena e Pro Vercelli-Alessandria.

Prossimo turno, 7a giornata d’andata di mercoledì 17 ottobre 2018:
Albissola 2010-Pistoiese ore 20,30
Juventus B (Under 23)-Arezzo (Gara posticipata a giovedì 18 ottobre ore 15)
Lucchese-Arzachena (Gara posticipata a giovedì 18 ottobre alle ore 20,30 e che verrà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport)
Novara-Aurora Pro Patria ore 20,30
Olbia-Alessandria ore 20,30
Piacenza-Carrarese ore 20,30
Pisa- Pro Piacenza ore 20,30
Pontedera- Gozzano (Gara posticipata a giovedì 18 ottobre alle ore 20,30)
Pro Vercelli-Virtus Entella (Gara rinviata a data da destinarsi)
Robur Siena-Cuneo ore 20,30

Fasce orarie Girone A:
Domenica orario d’inizio 16.30 e 20.30 nei mesi di Settembre/Ottobre/Novembre 2018.
Domenica orario d’inizio 14.30 e 18.30 nei mesi di Dicembre 2018/Gennaio/Febbraio 2019.
Sabato orario d’inizio 14.30, 16.30, 18.30 e 20.30 nei mesi di Marzo/Aprile/Maggio 2019.

Risultati 6a giornata Girone C di sabato 13 ottobre 2018:
Casertana-Catania (Gara che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia) 1-1
Matera-Virtus Francavilla 1-2
Paganese-Catanzaro 0-4
Reggina-Siracusa (Gara giocata lunedì 15 ottobre al Comunale Marco Lorenzon di Rende [Cosenza]) 1-0
Rende-Potenza 0-2
Sicula Leonzio-Rieti 0-1
Trapani-Bisceglie 1-0
Vibonese-Cavese 2-0
Viterbese Castrense-Monopoli (Gara rinviata a data da destinarsi)

Ha riposato: Juve Stabia.

CLASSIFICA:
Trapani 16,
Juve Stabia * 12,
Casertana 10,
Rende 9,
Catanzaro * 9,
Catania * * * 7,
Rieti 7,
Bisceglie * 7,
Vibonese 7,
Sicula Leonzio * 7,
Virtus Francavilla 6,
Reggina * * 6,
Monopoli * * 5,
Potenza 5,
Cavese 5,
Siracusa * * 3,
Matera * 3,
Paganese 1,
Viterbese Castrense * * * * * * (-).

Finora hanno riposato: Virtus Francavilla (alla 1a giornata), Paganese (alla 2a giornata), Cavese (alla 3a giornata), Potenza (alla 4a giornata), Rieti (alla 5a giornata) e Juve Stabia (alla 6a giornata).

******= 6 gare da recuperare
***= 3 gare da recuperare.
**= 2 gare da recuperare.
*= Una gara da recuperare.

Recuperi programmati:

1a giornata, martedì 23 ottobre 2018 ore 20,30: Monopoli-Catania.

2a giornata, martedì 6 novembre ore 20,30: Catania-Siracusa.

3a giornata, martedì 20 novembre ore 20,30: Matera-Catania.

5a giornata, martedì 23 ottobre ore 20,30: Catanzaro-Reggina

Prossimo turno, 7a giornata d’andata di martedì 16 ottobre 2018:
Bisceglie-Sicula Leonzio ore 20,30
Catania-Trapani ore 20,30
Catanzaro-Juve Stabia (Gara che si giocherà alle ore 18,30 e sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia)
Cavese-Matera ore 20,30
Monopoli-Paganese ore 20,30
Potenza-Reggina (Gara posticipata a mercoledì 17 ottobre alle ore 20,30)
Rieti-Vibonese ore 14,30
Siracusa-Rende (Gara posticipata a giovedì 18 ottobre ore 18,30)
Virtus Francavilla-Viterbese Castrense (Gara rinviata a data da destinarsi)

Riposerà: Casertana.

Fasce orarie Girone C:
Sabato orario d’inizio 14.30, 16.30, 18.30 e 20.30 nei mesi di Settembre/Ottobre/Novembre 2018.
Domenica orario d’inizio 16.30 e 20.30 nei mesi di Dicembre 2018/Gennaio/Febbraio 2019.
Domenica orario d’inizio 14.30 e 18.30 nei mesi di Marzo/Aprile/Maggio 2019.

Ecco le 59 squadre divise per regioni che compongono almeno per ora la Serie C 2018/19:
Abruzzo (una): Teramo.
Basilicata (2): Matera e POTENZA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone H).
Calabria (4): Catanzaro, Reggina, Rende e VIBONESE (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone I) .
Campania (4) : Casertana, CAVESE (Ripescata dalla Serie D dove è giunta 2a nel Girone H , vincendo poi i Play Off del suddetto Girone), Juve Stabia e Paganese.
Emilia Romagna (5): IMOLESE (Ripescata dalla Serie D dove è giunta 2a nel Girone D, vincendo poi i Play Off del suddetto Girone), Piacenza, Pro Piacenza, Ravenna e RIMINI (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone D).
Friuli Venezia Giulia (2): Pordenone e Triestina.
Lazio (2): RIETI (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone G) e Viterbese Castrense.
Liguria (2): ALBISSOLA 2010 (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone E) e VIRTUS ENTELLA (?B; retrocessa dalla Serie B dove è giunta 19a, pareggiando poi il doppio spareggio play out contro l’Ascoli)
Lombardia (6): Albinoleffe, AURORA PRO PATRIA (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone B; ha poi vinto anche lo Scudetto Dilettanti 2018), Feralpisalò, Giana Erminio, Monza e Renate.
Marche (4): Alma Juventus Fano, Fermana, Samb e VIS PESARO (Neopromossa avendo vinto il Campionato di Serie D Girone F) .
Piemonte (6): Alessandria, Cuneo, GOZZANO (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone A), JUVENTUS B (seconda squadra della famosa società di Serie A), NOVARA (?B; retrocesso direttamente dalla Serie B dove la scorsa stagione è giunto 20°) e PRO VERCELLI (?B; retrocessa dalla Serie B dove è giunta 21a)
Puglia (3): Bisceglie, Monopoli e Virtus Francavilla.
Sardegna (2): Arzachena ed Olbia.
Sicilia (4): Catania (?B), Sicula Leonzio, Siracusa e Trapani.
Toscana (7): Arezzo, Carrarese, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Pontedera e Robur Siena (?B).
Trentino Alto Adige (una): Sudtirol Alto Adige.
Umbria (2): Gubbio e TERNANA (?B; retrocessa dalla Serie B dove è giunta ultima, ossia 22a).
Veneto (2): Lanerossi Vicenza (che si è fuso col Bassano Virtus [il quale ripartirà col nome Bassano dalla 1a Categoria Veneto]) Virtus e VIRTUS VECOMP VERONA (Neopromosso avendo vinto il Campionato di Serie D Girone C).

In MAIUSCOLO le squadre retrocesse (dalla Serie B), la seconda squadra di A, le neopromosse (dalla Serie D) e le ripescate.
(?B)= Squadre che sperano ancora di essere ripescate in Serie B.

TV (a pagamento) SERIE C, prezzi pacchetti ELEVEN SPORTS: Anche quest’anno sarà possibile seguire tutta la Serie C in diretta streaming online su Eleven Sports Italia. L’offerta, lanciata domenica 26 Agosto 2018 in occasione delle gare della 1a fase a gironi Triangolari di Coppa Italia, conferma la formula delle passate stagioni che prevede la vendita online di pacchetti legati a una singola squadra e ticket per le singole partite ad un prezzo accessibile a tutti. Tra le grandi novità di quest’anno l’implementazione dei dispositivi compatibili con il rilascio dell’app ufficiale per Android tv, l’integrazione di Chromecast su desktop e app Android oltre ad airplay per IOS.
I pacchetti sono acquistabili alla pagina www.elevensports.it/acquista in promo fino al 30 settembre 2018: pacchetto Casa e Trasferta al prezzo speciale di € 35,90 per seguire tutte le partite di regular season di una singola squadra (dal 1° ottobre disponibile a € 45,90); pacchetto Trasferta al prezzo promozionale di € 23,90 per seguire le partite esterne di regular season di una singola squadra (dal 1° ottobre disponibile a € 27,90); singola partita acquistabile in qualunque momento al prezzo di € 3,90.

SERIE B

Programma dell’8a giornata di sabato 20 ottobre 2018:
Ascoli-Carpi (ore 15)
Benevento-Livorno (Gara posticipata a lunedì 22 ottobre ore 21)
Cittadella-Brescia (ore 15)
Cosenza-Foggia (ore 15)
Crotone-Padova (ore 18)
Lecce-Palermo (Gara posticipata a domenica 21 ottobre ore 21)
Salernitana-Perugia (Gara posticipata a domenica 21 ottobre ore 15)
Spezia-Pescara (Gara anticipata a venerdì 19 ottobre ore 21)
Venezia-Verona (Gara posticipata a domenica 21 ottobre ore 15)

Riposerà: Cremonese.

Classifica:
Pescara 15
Verona 13
Lecce 12
Spezia 12
Palermo 11
Cremonese 11
Cittadella 10
Brescia 10
Benevento 10
Salernitana 10
Perugia 8
Crotone 7
Ascoli 6
Padova 6
Carpi 5
Foggia (-8) 4
Venezia 4
Cosenza 4
Livorno 2

(-8)= 8 punti di penalizzazione.

Finora hanno riposato: Livorno (alla 1a giornata), Benevento (alla 2a giornata), Perugia (alla 3a giornata), Ascoli (alla 4a giornata) , Venezia (alla 5a giornata), Palermo (alla 6a giornata) e Cittadella (alla 7a giornata).

Ricordiamo che Cosenza-Verona della 2a giornata non è stata disputata per campo impraticabile ed è stato poi assegnato lo 0-3 a tavolino al Verona.

COPPA ITALIA SERIE C (vinta la scorsa stagione dall’Alessandria) 2018/19:

Le 11 squadre (Albissola, Alma Juventus Fano, Arzachena, Catanzaro, Gozzano, Imolese, Lucchese, Potenza, Siracusa, Teramo e Virtus Vecomp Verona) vincitrici dei rispettivi Gironi triangolari approdano alla Fase Finale assieme alle 30 formazioni (Albinoleffe, Alessandria, Carrarese, Casertana, Catania *, Feralpisalò, Giana Erminio, Juve Stabia, Lanerossi Vicenza Virtus, Monopoli, Monza, Novara *, Piacenza, Pisa *, Pistoiese, Pontedera, Pordenone, Pro Vercelli, Renate, Rende, Robur Siena, SAMB, Sicula Leonzio, Sudtirol Alto Adige *, Ternana, Trapani, Triestina, Virtus Entella *, Virtus Francavilla e Viterbese Castrense) di Serie C che hanno partecipato alla Coppa Italia principale organizzata dalla Lega di Serie A.

*= Le squadre ancora in corsa (giocheranno ad inizio dicembre il 4° turno in gara unica) nella Coppa Italia più importante.

INFO NOVITA’ COPPA ITALIA SERIE C: Al termine della 1a fase della COPPA ITALIA 2018/2019, le ammonizioni conseguite dai tesserati delle squadre che vi hanno partecipato sono azzerate e non concorrono con le ammonizioni delle fasi successive. Vengono comunque scontate nelle fasi successive del torneo le squalifiche conseguenti alla somma di ammonizioni maturate nella 1a fase.

FASE FINALE

RISULTATI 1° TURNO – QUALIFICAZIONE DI MERCOLEDI’10 OTTOBRE 2018:

Gara 1: LANEROSSI VICENZA VIRTUS – TRIESTINA (Gara posticipata a mercoledì 24 ottobre alle ore 19,30)

Gara 2: FERALPISALO’ – VIRTUS VECOMP VERONA 1-0 (92’Mattia Marchi. Al 62’sullo 0-0, Simone Guerra della Feralpisalò ha fallito un rigore, calciandolo alto sopra la traversa)

Gara 3 : GIANA ERMINIO – ALBINOLEFFE 0-1 (91’autorete di Daniele Dalla Bona su colpo di testa di Giorgione)

Gara 4: ALESSANDRIA – ALBISSOLA 2010 2-0 (88’Manuel De Luca, 91’Sartore)

Gara 5: IMOLESE – PISTOIESE 4-2 (13’Luperini [P], 42’Eric Lanini, 49’Mosti, 51’Fanucchi [P], 67’Eric Lanini su rigore, 72’Gargiulo. Al 26′ sullo 0-1, Bensaja dell’Imolese ha fallito un rigore, colpendo il palo)

Gara 6: SAMBENEDETTESE – ALMA JUVENTUS FANO (Gara che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia) 1-1 (27’Alberto Filippini [A.J.F.], 92’Russotto [S]) D.T.S. e 4-1 D.C.R. Sequenza rigori: Ludovico Rocchi (S) gol, Jonathan Alexis Ferrante (A.J.F.) parato, Calderini (S) gol, Cernaz (A.J.F.) gol, Carlo Ilari (S) gol, Dramane Konate (A.J.F.) traversa e Russotto (S) gol.

Gara 7: CASERTANA – JUVE STABIA (Gara giocata martedì 9 ottobre e che è stata trasmessa in diretta tv in chiaro su Sportitalia) 0-2 D.T.S. (99’El Ouazni, 119’Paponi)

Gara 8: CATANZARO – RENDE (Gara giocata martedì 9 ottobre) 3-1 D.T.S. (1’Posocco, 25’Laaribi [R], 105’Fischnaller, 118’Alvaro Iuliano. Al 95′ [5’del 1°T.S.] espulso per doppia ammonizione Domenico Franco del Rende)

Gara 9: SIRACUSA – SICULA LEONZIO (Gara giocata martedì 9 ottobre) 1-0 (7’Federico Vazquez. Al 93’espulso per doppia ammonizione Squillace della Sicula Leonzio)

D.T.S.= Dopo Tempi Supplementari.
D.C.R.= Dopo Calci Rigore

In neretto le squadre approdate al 2° turno.

PROGRAMMA 2° TURNO – SEDICESIMI DI FINALE DI MERCOLEDI’31 OTTOBRE 2018:

PORDENONE – Vincente Gara 1

FERALPISALO’– SUDTIROL ALTO ADIGE

ALBINOLEFFE – PIACENZA

RENATE – GOZZANO

MONZA – NOVARA

PRO VERCELLI – ALESSANDRIA

VIRTUS ENTELLA – CARRARESE

LUCCHESE – IMOLESE

PISA – ARZACHENA

PONTEDERA – ROBUR SIENA

TERAMO – SAMB

VITERBESE CASTRENSE – TERNANA

JUVE STABIA– POTENZA

MONOPOLI – VIRTUS FRANCAVILLA

CATANIA – CATANZARO

TRAPANI -SIRACUSA

In neretto le sfide che vedranno impegnate le squadre del Girone B.

CALENDARIO DATE:

Primo turno di qualificazione in gara unica: mercoledì 10 ottobre 2018

Secondo turno di qualificazione (sedicesimi di finale) in gara unica: mercoledì 31 ottobre 2018

Ottavi di finale in gara unica: mercoledì 14 novembre 2018

Quarti di finale in gara unica: mercoledì 28 novembre 2018

Semifinali
Andata: mercoledì 27 febbraio 2019
Ritorno: mercoledì 13 marzo 2019

Finale
Andata: mercoledì 3 aprile 2019
Ritorno: mercoledì 24 aprile 2019


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.