Di Lorenzo D’Angelo

SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è svolta questa pomeriggio, presso il comune di San Benedetto, la conferenza che ufficializza la nascita del sodalizio tra la FC Internazionale Milano e SSD Porto D’Ascoli, con la quale quest’ultima accede al progetto “Grassroots”. Sono intervenuti l’Assessore allo sport Pierluigi Tassotti, il coordinatore tecnico dell’attività di base dell’Inter Paolo Migliavacca, il Presidente del SSD Porto D’Ascoli Filippo Damiani e il responsabile tecnico dell’attività di base del SSD Porto D’Ascoli Giuseppe Panetta.

Ufficializzato il sodalizio, già esistente da tempo, tra la società del Porto D’Ascoli e l’Inter, che si concretizza nell’ambito del programma “Grassroots”, “volto”, come spiega il coordinatore della società milanese, “esclusivamente ad apportare un supporto tecnico alla società affiliata, al fine di incidere nella formazione del giovane atleta nella fase delle attività di base, che precedono le attività agonistiche”. Di conseguenza, come afferma Giuseppe Panetta, a beneficiarne saranno anche i tecnici che si occupano della formazione del settore giovanile della società affiliata.

La società della riviera è una delle 26 società italiane affiliate, ed una delle 12 “non-lombarde”, a riprova che il progetto non vuole basarsi sulla quantità dei club associati, sulle dimensioni del settore giovanile o sul “blasone” dello stesso; il progetto è aperto alle società che decidono di investire con decisione nella crescita del proprio settore giovanile, a partire dalle attività di base, e che sono decise a sposare il canale formativo offerto dall’ Internazionale Milano.

Il programma ovviamente va ad estendersi anche ai settori giovanili delle squadre femminili, ambito in cui il Porto D’Ascoli si sta inserendo, avendo costituito un settore giovanile che ad oggi conta 23 atlete che potranno quindi beneficiare di questo sodalizio, ed interfacciarsi, come i ragazzi, con la prestigiosa società nerazzurra.

L’Assessore allo Sport Pierluigi Tassotti si dice “felice di vedere una società locale premiata per i suoi sforzi e crescere, andando a formare un sodalizio di rilievo con una società importante come l’Inter”.

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 423 volte, 1 oggi)