MONTEPRANDONE – Questa mattina, 11 ottobre, ha fatto tappa a Monteprandone il camper della Regione Marche.

Un’occasione per far conoscere ai cittadini le opportunità riservate ai Comuni, del cratere o vicini al cratere, colpiti dall’ultimo sisma. Iniziative che non riguardano solo la ricostruzione edilizia ma soprattutto la ricostruzione del tessuto sociale e produttivo del nostro territorio con bandi rivolti alle imprese e alle cooperative sociali.

Per Monteprandone la visita è stata particolarmente propizia perché, insieme al camper, è giunta questa mattina la notizia da parte dell’Ufficio Speciale per la Ricostruzione che, in seguito ad approfondita analisi degli interventi da realizzare, sono stati concessi un milione e novecentomila euro, invece di un milione e cinquecentocinquanta euro , come precedentemente comunicato della Regione Marche, per il consolidamento e il restauro del Palazzo Comunale di piazza dell’Aquila.

“Con questa assegnazione definitiva, oggi, ufficialmente parte l’iter dei lavori che riporteranno gli uffici comunali nello storico Municipio di Monteprandone” afferma sui Social Network il sindaco Stefano Stracci.


Copyright © 2019 Riviera Oggi, riproduzione riservata.