SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si è spento Nicola Bovari ex giocatore della Sambenedettese a fine anni 60 e primi anni 70. Era un mediano sinistro cresciuto nelle giovanili dell’Inter ma senza mai esordire in prima squadra con i nerazzurri. La prima partita tra i professionisti la disputò nelle file del Bari.

Con i colori rossoblu disputò 139 presenze e segnò un solo gol. Era una persona molto per bene oltre che stimato da compagni di squadra e non per la sua professionalità. Nato a Potenza Picena il 25 marzo 1945, ha terminato la sua carriera nel Benevento a solo 31 anni.

Ho avuto occasione di rivederlo lo scorso 13 maggio quando si è ritrovato con i suoi compagni nell’appuntamento, oramai diventato tradizionale, presso l’hotel Madison sul lungomare di San Benedetto.Il periodo che ho passato a San Benedetto è stato il più bello della mia carriera, qui ho trovato tanti nuovi amici ma anche talenti calcistici come Ripa e Castronaro che già conoscevo perché entrambi di Porto Sant’Elpidio. Stasera mi ha fatto molto piacere rivederli tutti“.

Le sue caratteristiche di calciatore erano quelle di un centrocampista basso, come si suol dire adesso. Strutturalmente un po’ lento e poco portato al gol era però capace di ricoprire ampie zone del campo di gioco. Uno di quei giocatori che tutti gli allenatori vorrebbero avere.

Alla sua famiglia le nostre sentite condoglianze. Ci uniamo al dolore di tutti i suoi compagni di gioco che tramite lo storico capitano della Samb, Paolo Beni, ci hanno pregato di trasmettere alla sua famiglia la loro commozione.

I funerali si terranno domani mattina alle 10 a Potenza Picena

Copyright © 2018 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 662 volte, 1 oggi)